Si finge un'adolescente e incastra il marito pedofilo

Una donna ha fatto arrestare il marito che adescava ragazzine nel Web.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-11-2009]

Incastra marito pedofilo in chat Cheryl Roberts

Da qualche tempo Cheryl Roberts, sessantunenne del Galles, era preoccupata per il molto tempo che il marito - David Roberts, 68 anni - passava da solo al computer: temeva che il compagno di 18 anni di matrimonio cercasse di adescare ragazzine via Internet.

Così ha deciso di tendergli una trappola: fingendo di essere una quattordicenne ha aperto un profilo sul sito più frequentato dal marito e ha iniziato a chattare con lui dalla stanza accanto.

La cosa si evolve fino al punto in cui David si esibisce davanti alla webcam e propone a Cheryl - senza sospettarne l'identità - un incontro sessuale.

Non molto tempo dopo la polizia si presenta a casa dei Roberts: arresta David e sequestra il suo computer (dove trova immagini pedopornografiche). David Roberts ammette di essere un pedofilo e di essersi esibito in atti osceni davanti a minori ma sostiene di non aver mai avuto rapporti sessuali con loro.

Ciò che tuttavia più sorprende l'uomo è il modo in cui è stato trovato: non tramite un'intercettazione ma a causa della denuncia della moglie, che a questo punto gli rivela la verità e chiede il divorzio.

David Roberts è stato condannato a tre anni di prigione, dovrà seguire un percorso di riabilitazione psichiatrica e gli è stato imposto il divieto di contattare ragazzi al di sotto dei 18 anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

bravo! concordo in tutto
24-12-2009 11:22

Questo dovrebbe essere il comportamento normale! Leggi tutto
30-11-2009 12:32

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo una ricerca dell'Australian Relationship Queensland, tra tecnologia e solitudine esisterebbe un collegamento. Secondo te:
╚ la solitudine che spinge le persone a usare "pi¨ tecnologia".
╚ l'utilizzo massiccio di tecnologia che porta le persone a isolarsi e, conseguentemente, a provare solitudine.
Le due cose non sono affatto correlate.

Mostra i risultati (1474 voti)
Gennaio 2023
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Disorganizzazione informatica fa desistere i cybercriminali
Windows 7 e Windows 8: Microsoft annuncia la fine del supporto
Telefonia, inizia l'era degli aumenti infiniti
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 gennaio


web metrics