Una Compact Flash da 64 Gbyte

La memoria di Trascend è dedicata agli appassionati di fotografia e promette una velocità di 60 Mbyte al secondo in scrittura.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-12-2009]

Transcend Compact Flash 64 Gbyte 400x

Transcend Information introduce le CompactFlash 400X, che promettono velocità di trasferimento dati elevate: fino a 90 Mbyte al secondo in lettura e 60 Mbyte al secondo in scrittura.

Con capacità di memorizzazione che vanno da un minimo di 16 Gbyte a un massimo di 64 Gbyte, le CF 400X sono dedicate ai possessori di fotocamere digitali: la versione da 64 Gbyte, per esempio, può contenere più di 13.000 immagini (con una fotocamera da 10 megapixel) e registrare più di tre ore di video in Full HD (1920x1080 a 38,6Mbps).

Compatibile al 100% con le specifiche CompactFlash 4.1, offrono il supporto per l'interfaccia Ultra DMA mode 6; ciascuna incorpora poi un codice ECC (Error Correction Code) integrato, che individua e corregge automaticamente gli errori che possono verificarsi durante il trasferimento dei dati.

Il prezzo indicativo della Compact Flash 400X da 64GB di è di 358,00 euro Iva inclusa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

L'utilizzo principale di queste memorie in futuro sarÓ per i dispositivi mobili, proprio come era in principio per i netbook. Ancora il prezzo per questo Ŕ troppo alto
8-12-2009 19:02

adesso dovrebbero lavorare sull'affidabilitÓ e la capacitÓ di sopportare un numero di scritture e letture, pari almeno a quelle di un hard disk! :) a quel punto si avvera, per me, il sogno di un pc silenzioso, come fosse spento :D il macbook pro, in effetti si avvicina giÓ molto, per sentire l'HD devo appoggiarci l'orecchio sopra! ... Leggi tutto
8-12-2009 00:05

Bel giocatolo, continuando cosi' tra un po' avremo quelle tera e queste costeranno 5 dollari.
7-12-2009 12:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A partire da quale etÓ i bambini dovrebbero avere uno smartphone personale?
Nessuna
3 anni o meno
4-5 anni
6-7 anni
8-9 anni
10-11 anni
12-14 anni
15-17 anni

Mostra i risultati (1828 voti)
Gennaio 2022
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 24 gennaio


web metrics