Lo schermo trasparente di Samsung

Il produttore coreano ha presentato al CES 2010 di Las Vegas un concept di schermo Amoled trasparente.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-01-2010]

samsung amoled trasparente ces 2010

Al recente CES 2010 di Las Vegas, Samsung ha mostrato un prototipo di notebook dotato di schermo Amoled trasparente. Il prodotto, naturalmente ancora in fase di concept, avrebbe per il momento una bassa risoluzione ma dotato di 16 milioni di colori che lo rendono già di grande effetto.

Molteplici le possibili applicazioni, come per esempio per i navigatori satellitari installati sulle auto un monitor integrato nel lunotto davanti al volante, per offrire il massimo delle informazioni senza che il guidatore debba mai distogliere lo sguardo dalla strada.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

{Bello Dinotte}
dal crash di sistema a quello reale! Leggi tutto
13-1-2010 10:22

É vero che spesso se la tirano molto in quanto a tecnologia nuova da rilasciare, lasciandoci per anni con vecchia tecnologia (vedi i televisori al plasma), però dai sull'articolo dice che è capace solo di una bassa risoluzione per ora, dagli tempo per cazziarli :wink:
11-1-2010 13:05

Premetto: non lo trovo di grande utilità su un notebook, meglio sarebbe avere SUBITO gli OLED, che sono pronti, ma non escono sul mercato SOLO perchè PRIMA vogliono vendere un maledettissimo pannello LCD a tutti, per poi "costringerci" a sostituirlo DOPO, con un OLED, visto le caratteristiche grandemente superiori in tutto! In... Leggi tutto
11-1-2010 11:14

nuovo termine: a tutto parabrezza Leggi tutto
11-1-2010 10:50

Si' bello, e in cosa migliora l'uso del pc a parte certi schermi modello film di fantascienza da infilare sul parabrezza macchina tipo il navigatore che ti parte (sconsiglio durante la guida la visione di film ...)?
11-1-2010 09:10

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1674 voti)
Ottobre 2019
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Tutti gli Arretrati


web metrics