Litiga col padre per Fifa 2009 e lo accoltella

Un adolescente torinese ha accoltellato il padre col quale aveva litigato per via di alcune divergenze sul modo di giocare.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-01-2010]

Fifa 2009 accoltella padre PlayStation

"Gli avevamo comprato Fifa 2009 perché non volevamo che giocasse con giochi violenti" ha poi spiegato la madre, Monica.

E in effetti il figlio Mario, un sedicenne di Torino, ha giocato con la PlayStation a Fifa 2009 insieme al padre Fabrizio per diverse ore, ore durante le quali il genitore non ha lesinato sui consigli, facendo crescere l'irritazione in Mario.

Quando questi gli ha risposto "So giocare anche da solo", iniziando una lite condita di insulti, Fabrizio ha reagito staccando i cavi dal televisore. A quel punto Mario si è alzato ed è andato in cucina - dove la madre stava stirando - ed è tornato con un coltello.

Monica non ha capito che cosa fosse successo. Ha visto Mario rientrare in cucina poco dopo e lavare il coltello; a quel punto ha realizzato, è corsa nell'altra stanza e ha trovato il marito con la gola tagliata, mentre con le mani cercava di fermare l'emorragia.

Monica ha chiamato il 118 e fatto portare il marito all'ospedale dove è stato operato; ora è in buone condizioni, anche se la prognosi resta riservata. I carabinieri hanno arrestato Mario: l'hanno trovato in camera, tranquillo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

E un erorre di metodo confondere lo sfondo con la scena principale. Non è il videogioco ad essere pericoloso, ma il soggetto che ha impugnato il coltello per una divergenza. Se fosse successo in osteria mentre si giocava a carte o a biliardo avreste accusato il gioco delle carte o il biliardo di essere giochi pericolosi? :shock: In... Leggi tutto
28-8-2010 11:13

incredibile Leggi tutto
28-8-2010 04:25

Tutti i giocatori compulsivi sono alienati.... è inevitabile. anche perchè è proprio il risultato che volevano ottenere.... una generazione di imbelli non reattivi, se non per questioni di gioco.... nessun interesse per la politica, per quello che gli succede intorno nella vita REALE.... così LORO, possono fare quel che vogliono, in un... Leggi tutto
28-1-2010 14:32

Il sedicenne in questione ha grossi problemi...è quanto meno un alienato. Dopo aver colpito il padre se ne è tornato tranquillo in cucina a lavare il coltello, sotto gli occhi della madre che stirava...ed è rimasto tranquillo in camera dopo...roba da pazzi !!!! Comunque concordo sul fatto che poteva succedere anche per altre questioni.
28-1-2010 11:49

Tempi moderni... :toilet:
28-1-2010 10:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (2848 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 gennaio


web metrics