Il primo telefonino di Samsung con Android 2.1

Il Galaxy S dispone dell'ultima versione del sistema operativo di Google ed è dotato di schermo Oled.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-03-2010]

Samsung Galaxy S Android 2.1

Con il ritmo elevato degli aggiornamenti di Android, non è sempre facile, acquistando uno smartphone, trovare un esemplare che monti l'ultima versione.

Samsung ha presentato il proprio primo telefonino con Android 2.1, il Galaxy S.

Dotato di schermo Oled con diagonale da 4 pollici e risoluzione di 800x480 pixel; il processore lavora a 1 GHz (anche se Samsung non ha voluto rivelare quale sia) e la memoria di massa interna è di 16 Gbyte (espandibile fino a 32 Gbyte tramite microSDHC).

Il Galaxy S supporta la connettività Wi-Fi 802.11n e Bluetooth 3.0 (oltre a quelle 2G e 3G) e dispone di una fotocamera da 5 megapixel in grado di registrare video con risoluzione di 720p e Gps.

Il peso complessivo è di 118 grammi mentre le dimensioni sono di 122x64x10 mm; non sono stati rivelati né il prezzo né la disponibilità, anche se Samsung ha dichiarato che il Galaxy S sarà presto nei negozi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

dovrebbe arrivare ai primi di luglio per un prezzo di 549 euro Leggi tutto
7-6-2010 16:06

mi domando (retoricamente) perchŔ su ogni terminale, per quanto nuovo o iper dotato debbano far macare qualcosa .. in questo Galaxy pare (a vedere i primi hand on in rete) mancare ad esempio il flash....possibile su un telefono che immagino sarÓ di fascia certo non economica?
26-3-2010 14:48

Con un telefono come questo quale necessita LOGICA rende indispensabile l'acquisto del melefonino??? :?
26-3-2010 13:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual Ŕ il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google Ŕ veramente brutta! Pi¨ che un auto Ŕ un'ovovia.
Ci toglierÓ il piacere di guidare e la nostra vita sarÓ un po' pi¨ triste.
AvrÓ un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarÓ maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi pi¨ lunghi o pi¨ lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non Ŕ chiaro di chi sarÓ la responsabilitÓ civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
SarÓ esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocitÓ o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno pi¨: giÓ immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (1831 voti)
Ottobre 2019
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Tutti gli Arretrati


web metrics