Acta, documenti in via di pubblicazione

I Paesi del Trattato Anticontraffazione pubblicheranno una bozza degli accordi, finora segreti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-04-2010]

Acta bozza documenti pubblica

Nato per combattere la vendita di medicinali contraffatti, l'Accordo Commerciale Anticontraffazione (più noto come Acta) ha espanso notevolmente i propri orizzonti fino a occuparsi della pirateria via Internet.

L'Acta è un accordo internazionale, tuttora in fase di definizione, che si situa al di fuori degli altri trattati attualmente esistenti e delle varie organizzazioni, siano esse il WTO o le Nazioni Unite.

Gli incontri preparatori dell'Acta si sono svolti finora nella più completa segretezza e tutte le informazioni di cui dispone il grande pubblico sono dovute alla fuga di notizie e non a comunicati ufficiali.

Ora che i negoziati sono giunti a un primo accordo, i Paesi dell'Acta hanno deciso di pubblicare una prima bozza, che verrà diffusa mercoledì 21 aprile, che però non conterrà le posizioni assunte dai singoli Paesi.

Sebbene il contenuto degli accordi sia in parte già noto - compresa la parte che parla di una sorta di "filtraggio" di Internet a livello globale, e della responsabilità degli Isp per quello che fanno gli utenti - la pubblicazione ufficiale del documento permette di pretendere chiarimenti che finora non venivano dati poiché, ufficialmente, non c'era nulla di cui discutere.

La prossima riunione dei Paesi dell'Acta si terrà a giugno in Svizzera.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei favorevole a tassare l'uso del denaro contante per diffondere l'uso della moneta elettronica?
Totalmente favorevole.
Favorevole, ma timoroso della sicurezza delle transazioni.
Favorevole, ma bisogna tutelare chi non vuole o non sa usare la moneta elettronica.
Totalmente contrario.
Basterebbe abolire i costi bancari sulle transazioni elettroniche.

Mostra i risultati (5817 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics