In prova: Sony Ericsson Vivaz

IL TEST DI ZEUS - Un cameraphone da 8 megapixel completamente touch, dalla spiccata vocazione multimediale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-05-2010]

Sony Ericsson Vivaz

Anche se classificato come smartphone, il Vivaz di Sony Ericsson preferisce definirsi cameraphone, un termine che rende immediatamente evidente la sua vocazione alla multimedialità.

Aprendo la confezione troviamo, oltre al telefonino e al relativo stilo, un auricolare stereo, il caricabatterie e un cavo Usb, che andrà utilizzato per connettere il cellulare al Pc oppure al caricabatterie.

A prima vista il Vivaz appare compatto e leggero (pesa 97 grammi) ed è il primo telefonino di Sony Ericsson ad adottare la nuova forma arcuata (chiamata dall'azienda human curvature), una buona idea che ne facilita l'uso con una mano sola e che caratterizza anche il modello Xperia X10.

L'interazione avviene attraverso il touchscreen da 3,2 pollici (con risoluzione di 640x360 pixel): a scelta, è possibile usare le dita oppure lo stilo fornito in dotazione, anche se l'esperienza diretta rivela come l'uso delle dita sia, alla fine, più pratico (impronte sullo schermo a parte) per la maggior parte delle operazioni.

Ciò è probabilmente dovuto alla scelta di adottare un touchscreen resistivo, che richiede di premere i tasti virtuali con una certa decisione.

Il sistema operativo che sovrintende a tutte le funzioni è il Nokia Symbian S60 Quinta Edizione, non propriamente nuovo (è stato presentato nell'ottobre del 2008) e che, in alcuni casi, rivela purtroppo una certa lentezza nel rispondere ai comandi dell'utente.

L'uso del Vivaz è estremamente semplice. I pulsanti fisici sono in tutto sette: accensione/spegnimento, controllo del volume, accesso alla fotocamera, accesso alla videocamera, pulsante di chiamata, pulsante di fine chiamata e accesso al menu.

Gli ultimi tre sono gli unici presenti sulla parte frontale, mentre gli altri sono posti quasi tutti sul lato del telefonino (quello di accensione/spegnimento è in alto).

La schermata iniziale presenta le funzioni più comuni accessibili tramite il touchscreen: chiamate, messaggi, email, agenda; la personalizzazione permette inoltre di avere accesso rapido alle funzioni offerte dall'operatore; nella parte bassa, infine, c'è il tasto per l'accesso alla rubrica e quello per fare apparire il tastierino numerico.

Al di là dei servizi più comuni, presenti nella schermata principale, il punto d'accesso principale è il pulsante menu, posto nella parte inferiore del telefonino tra il pulsante di chiamata e quello di fine chiamata. Se lo si tiene premuto mostra l'elenco delle applicazioni aperto: Symbian, infatti, supporta il multitasking.

Per tornare rapidamente alla schermata principale senza dover attraversare tutti i menu è sufficiente premere brevemente il pulsante di fine chiamata. Nel complesso, muoversi all'interno del sistema operativo è agevole e si familiarizza con la maggior parte dei menu in poco tempo.

Tornando al menu principale, possiamo notare come da qui sia possibile accedere alle funzioni fondamentali: messaggi, multimedia, fotocamera, giochi, navigatore, giochi, agenda, organizer, impostazioni e App.

Tramite quest'ultima voce è possibile espandere le funzionalità del Vivaz installando nuove applicazioni e, nella versione brandizzata Vodafone, aprire lo Shop online. Da qui inoltre si possono avviare le varie applicazioni come la radio, il registratore di suoni, il browser e le applet per Facebook e YouTube.

La recensione continua...

1 - Sony Ericsson Vivaz
2 - Quattro modalità di scrittura touch
3 - Quasi una vera fotocamera digitale
4 - Il software per Pc
5 - Smartphone e fotocamera, tutto in uno

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Un bel prodotto, tenendo conto ovviamente anche del prezzo (a inizio aprile l'ho preso approfittando di una offerta di un noto marchio che dava assieme una buono da 50 euro) Direi che il concorrente pi simile -pur se "vecchiotto"- sarebbe l'Omnia HD che ora si trova a prezzi abbastanza similari (in negozio mi pare ancora... Leggi tutto
5-5-2010 10:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se ti fosse data l'occasione di andare a cena con uno di questi personaggi, chi sceglieresti?
Steve Jobs, fondatore di Apple
Bill Gates, fondatore di Microsoft
Richard Stallman, fondatore della Free Software Foundation e del movimento del software libero
Sergey Brin o Larry Page, fondatori di Google
Tim Berners Lee, ideatore del world wide web
Vorrei suggerire un altro nome (nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (3473 voti)
Dicembre 2019
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Tutti gli Arretrati


web metrics