Apple Gianduia, l'alternativa cioccolatosa a Flash

E' un framework basato su Html5 e JavaScript. Obiettivo: "cancellare Flash dal Web".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-05-2010]

Apple Gianduia alternativa a Flash Silverlight

Ora è tutto un po' più chiaro: l'uscita di Steve Jobs contro Flash non era né un semplice frutto dell'insofferenza provata dal fondatore di Apple nei confronti di Adobe né un sintomo di senile acidità; si trattava invece di un'azione di marketing, un "sollevare il problema" per spianare la strada a Gianduia.

Gianduia è l'alternativa a Flash che hanno studiato Cupertino; il nome d'inequivocabile origine vuole rimandare a Cocoa (l'ambiente di sviluppo principe per Mac OS X) mentre le sue basi stanno negli standard tanto decantati da Jobs: JavaScript e Html5.

La prima demo di questo nuovo framework per lo sviluppo di applicazioni - anzi di "rich Internet applications", come ha spiegato Apple - si è tenuta già la scorsa estate ma solo ora l'azienda è pronta per rivelarla al mondo.


Clicca per ingrandire

Apple promette prestazioni che né Flash né Silverlight sarebbero in grado di fornire e un'estrema facilità di sviluppo delle applicazioni.

Non è necessario aspettare per poter provare i primi software realizzati con Gianduia: Apple Retail ne ha già fatto uso, per esempio, per il programma che gestisce la prenotazione dei Personal Shopping presso gli Apple Store.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

No, Javascript (stile Mozilla) in particolare ActionScript. Ciao Leggi tutto
26-5-2010 03:06

non vorrei dire una boiata ma Flash non è basato su Java? :shock: Leggi tutto
25-5-2010 23:28

Concordo! Ciao Leggi tutto
12-5-2010 01:31

ma ci rendiamo conto che apple vuole chiudere di nuovo? Leggi tutto
11-5-2010 23:18

io non sono un gran estimatore di flash, silverlight e roba simile... mi è capitato di usare applicazioni stupende scritte con queste tecnologie però non so, oltre un tot ci metterei java punto e basta.
11-5-2010 22:25

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalità di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualità dell'ambiente e dell'aria
La qualità della vita
Il costo della vita
La vivibilità delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (958 voti)
Febbraio 2018
Samsung Galaxy S9, le prime foto e tutte le indiscrezioni
Google elimina il pulsante Vedi Immagine per compiacere i signori del copyright
Fbi, Cia e Nsa: Non usate gli smartphone di Huawei e Zte
È arrivato LibreOffice 6.0 (ora 6.0.1)
Alla ricerca dei futuri signori dell'acqua
Telemarketing e registro delle opposizioni, le novità in arrivo
Schede video, le criptovalute fanno schizzare il prezzo alle stelle
Tim, lo scorporo della rete è imminente ma minaccia la trattativa per gli esuberi
Per il ''dilemma'' delle password esiste una terza opzione
La lavatrice che fa il bucato in cinque minuti netti, senza elettricità
Office 2019 sarà l'ultima versione e non funzionerà su Windows 7 e 8.1
Sorveglianza approfondita e non consensuale
L'app per il fitness svela le basi militari segrete in tutto il mondo
Gennaio 2018
Meno del 10% degli utenti Gmail usa l'antifurto gratuito offerto da Google
Windows 10 diventa Polaris: modulare e leggerissimo, ma non retro compatibile
Tutti gli Arretrati


web metrics