In prova: Dymo LabelWriter 450

IL TEST DI ZEUS - Un'etichettatice professionale che, grazie al Pc, permette di creare in poco tempo etichette completamente personalizzate o di partire da uno dei molti modelli preesistenti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-06-2010]

LabelWriter 450

Compatta e dalle forme arrotondate, armoniose, la LabelWriter 450 arriva in una confezione che comprende, oltre alla stampante stessa, due rotoli di etichette, l'alimentatore e il cavo Usb, il manuale, il Cd con i driver e il programma di gestione e un foglio imbevuto di propano per la pulizia.

Il collegamento dei cavi - quello Usb e quello di alimentazione - avviene in una "nicchia" ricavata nella parte inferiore della stampante: questa posizione fa sì che i connettori non ingombrino e non si trovino in una posizione tale da poterli staccare per sbaglio: l'unica perplessità riguarda la forma del connettore di alimentazione che è a "L" nonostante, vista la posizione, un connettore diritto avrebbe servito meglio allo scopo, non andando a infastidire il cavo Usb come invece succede.

La prima mossa, una volta collegata la stampante alla corrente, è l'installazione del rotolo con le etichette sulla bobina all'interno della stampante: l'operazione non è difficile in sé; inoltre il manuale offre delle istruzioni chiare e al di sotto del coperchio vi sono ulteriori figure che rendono pressoché impossibile sbagliare a inserire le etichette.

A questo punto, prima di collegare la 450 al Pc, è necessario installare il software: sul Cd ci sono driver e programmi nelle versioni per Windows (a partire da Windows Xp) e Max OS X (a partire dalla versione 10.4).

A prima vista sembrerebbe che Linux non sia supportato; cercando un po' è possibile tuttavia scaricare dal sito di Dymo i driver per Linux, che andranno compilati. Una volta completata la procedura, la LabelWriter 450 funzionerà anche sotto il sistema operativo open source, riconosciuta tra le stampanti gestite da Cups.

Se i driver non rappresentano un problema, la mancanza del software Dymo Label 8 sotto Linux si fa sentire: il programma è decisamente comodo e facile da usare, e permette di creare e stampare ottime etichette in pochissimo tempo; in sua assenza occorre un po' di pratica e qualche esperimento con quello che il mondo open source ha da offrire.


Clicca per ingrandire

Non solo all'interno del programma è disponibile una ricca serie di modelli già pronti tra cui scegliere, ma le opzioni di personalizzazione vanno dalla possibilità di inserire disegni e clipart a scelta da quelli presenti di default a quella di utilizzare proprie immagini.

Inoltre, considerato che spesso le etichette vengono usate per riportare indirizzi, il programma include una rubrica interna personalizzabile ma può anche importare i contatti da Outlook oppure da un foglio Excel, da un database di Access, o ancora da file di testo con i dati in formato CSV.

Grazie alla funzione di copia intelligente è poi possibile acquisire il testo da stampare da varie applicazioni, come quelle della suite Microsoft Office.

Una volta scelto il modello di partenza e personalizzato, se necessario, secondo le esigenze, si può naturalmente salvare il progetto e procedere alla stampa tramite il non ignorabile grosso pulsante verde posto al di sotto dell'area di anteprima.

La procedura di stampa è molto rapida; le etichette sono di carta termica; il procedimento utilizzato permette di non doversi preoccupare di dover sostituire anche la cartuccia dell'inchiostro. Inoltre non c'è il rischio di sporcare, né le etichette né altro.

L'articolo continua...

1 - Dymo LabelWriter 450 e LabelManager 260P
2 - Dymo LabelWriter 450
3 - Qualità e semplicità d'uso
4 - Dymo LabelManager 260P
5 - Robustezza e versatilità

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Non abbiamo piu' la stampante, l'abbiamo potuta provare solo per un po' di tempo e poi l'abbiamo restituita al produttore. Se hai occasione di provare, diccelo tu :-) Leggi tutto
11-2-2011 10:21

{Fabio}
Qualcuno può aiutarmi? Sto cercando di stampare "direttamente" sulla stampante, es. un file di testo dal notepad. Come faccio a regolare posizioni delle scritte, font personalizzati, etc.?
6-12-2010 08:49

HELP ME!!! Sto per acquistare questa stampante. Vorrei chiedere a voi che già la usate, se si possono utilizzare etichette con misure differenti da quelle indicate nel sito dymo come "Tutte le etichette per LabelWriter 450 Turbo". Per l'esattezza quelle che servirebbero a me sono 30mmx40mm (le ho viste qui). Costano di meno e... Leggi tutto
15-11-2010 15:48

io la ho in ufficio e.. Leggi tutto
11-6-2010 10:55

{Ric}
Nell'azienda in cui lavoro abbiamo 3 LabelWriter 400 / 400 turbo che sono il modello precedente a questo. Utilizzano carta termica (quindi niente nastri o cartucce). Le usiamo tramite un mio programma in VB.Net per stampare delle etichette per dei sacchetti di minuteria metallica che vendiamo e finora (le usiamo da più di 2... Leggi tutto
7-6-2010 08:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Un collaboratore di Zeus News ci ha posto il quesito: "Mio figlio ha ormai 8 anni, che grosso modo è l'età in cui io ho ricevuto il Commodore 16 (avevo 9 anni). Lui per Natale vorrebbe un tablet. Che cosa gli regalo?" Secondo voi, è meglio regalare...
Un tablet
Un notebook
Un Pc
Un Commodore 16
Qualcos'altro

Mostra i risultati (2257 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics