Giove perde la cintura ma non è dimagrito

Il pianeta più grande del sistema solare ha cambiato aspetto: una delle sue fasce scure è sparita.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-05-2010]

Giove South Equatorial Belt fascia scomparsa

Giove ha cambiato aspetto: non il Padre degli dei (che pure ha qualche chilo di troppo) ma il pianeta più grande del Sistema Solare, che è ora diverso da com'era fino a non molto tempo fa, avendo "perso" una delle proprie caratteristiche "strisce" colorate.

L'ultima volta che dalla Terra si poteva osservare bene Giove è stato alla fine del 2009 e la South Equatorial Belt, ossia la striscia scura che si vedeva al di sotto dell'equatore, era al suo posto; ora che le posizioni dei pianeti sono tornate favorevoli la Seb se n'è andata, e al suo posto c'è il colore biancastro presente anche in altre zone.

Non è tuttavia la prima volta che la Seb scompare: pare anzi che si tratti di un fenomeno ciclico, relativamente normale, che si ripete circa ogni 15/20 anni terrestri; resta comunque interessante e rappresenta una novità per un pianeta, lontano e così diverso dal nostro, la cui immagine ci è comunque familiare.

La causa della sua sparizione è attribuita alla formazione di nubi di ammoniaca, che l'avrebbero nascosta; ciò potrebbe anche significare che, al cambiare della circolazione dei venti, la Seb tornerebbe visibile come prima.


Clicca per ingrandire

D'altra parte gli astronomi sanno bene che detta fascia è sempre un po' instabile, ma era da vent'anni che non spariva del tutto: l'ultima volta risale infatti al 1990, e quella precedente al 1973.

Tra qualche mese (o anche qualche anno), insomma, Giove potrebbe tornare all'aspetto consueto.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Sono un imager astronomico ed ho eseguito alcune foto di pianeti Giove ha perso la fascia sud (la SEB) nel 2007, e noi astrofili italiani lo abbiano ripreso, anche se risultava piuttosto basso. Nell'articolo non si fa menzione dell'autore delle immagini che sembrerebbe Anthony Wesley... messaggio editato
25-5-2010 15:11

Già.. e dall'immagine pare che la macchia rossa sia però sempre presente.
24-5-2010 17:06

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2309 voti)
Agosto 2020
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Tutti gli Arretrati


web metrics