È morto l'inventore della scatola nera

David Warren aveva 85 anni. La sua invenzione ha salvato innumerevoli vite, ma all'inizio la giudicarono inutile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-07-2010]

Morto inventore scatola nera David Warren

Quando l'australiano David Warren presentò la propria invenzione alle autorità del suo Paese, gli risposero che si trattava di una cosa inutile: non capivano a che cosa potesse servire un registratore posto nella cabina di pilotaggio degli aereoplani.

Oggi le scatole nere si trovano su tutti gli aerei e le lezioni che dal 1976 (anno della loro adozione globale) hanno impartito tramite i dati registrati hanno salvato innumerevoli vite: per tutto questo bisogna ringraziare proprio David Warren, morto a Melbourne all'età di 85 anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

D'accordo essere pi¨ pesanti dell'aria, ma come sono costruite le scatole nere, se ci facessero cosi gli aerei, non decollerebbero nemmeno con i razzi degli shuttle! :shock: :shock:
23-7-2010 11:46

Non riesco a resistere ad una battuta che avevo letto un bel po' di tempo fa.... ...ma se la scatola nera Ŕ indistruttibile, perchŔ non fanno tutto l'aereo con quel materiale? :lol:
23-7-2010 02:21

Il guaio Ŕ che non sanno di cosa Ŕ morto e non trovano la scatola nera. :lol: :lol: :lol: Ciao
22-7-2010 23:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalitÓ di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualitÓ dell'ambiente e dell'aria
La qualitÓ della vita
Il costo della vita
La vivibilitÓ delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (1137 voti)
Luglio 2021
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Windows 11, i primi screenshot sfuggono in Rete
Tutti gli indizi che puntano a Windows 11
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 luglio


web metrics