Dell Streak, l'ibrido tra tablet e telefonino

Dotato di schermo touch da 5 pollici e sistema operativo Android, si pone a metà strada tra l'iPhone e l'iPad.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-08-2010]

Dell Streak Android 1.6 2.2 tablet smartphone

Lo Streak di Dell, il tablet a metà strada tra un iPhone e un iPad, è finalmente arrivato al debutto.

Basato sul sistema operativo Android 1.6 (ma aggiornabile alla release 2.2 Froyo non appena questa sarà disponibile), dispone di uno schermo touch da 5 pollici con risoluzione di 800x480 pixel.

All'interno c'è un processore Qualcomm Snapdragon Qsd 8250 a 1 GHz; il supporto alla connettività comprende Gprs/Edge/Umts/Hsdpa (fino a 7,2 Mbps), Wi-Fi 802.11b/g e Bluetooth 2.1.

La memoria interna da 3 Gbyte può essere espansa tramite scheda microSD (fino a un massimo di 32 Gbyte aggiuntivi); è già compresa una scheda da 16 Gbyte.

Il lancio negli Stati Uniti è fissato per domani, 13 agosot, mentre le prevendite sono già iniziate: acquistando il Dell Streak da AT&T (e sottoscrivendo un contratto biennale) il costo è di 300 dollari; senza contratto il prezzo arriva a 550 dollari.

Per intaccare la posizione dei dispositivi di Apple, Dell punta su un prezzo relativamente contenuto ma anche su uno schermo la cui diagonale è maggiore rispetto a quella di uno smartphone eppure inferiore rispetto a quella di un tablet: da un lato l'idea può essere buona per occupare una nicchia di mercato ancora vuota; dall'altro i possibili acquirenti potrebbero ritenere lo Streak troppo piccolo per essere usato come tablet, e troppo ingombrante per un telefonino.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

{Ruzzolo}
Il telefono nel borsello e all'orecchio l'auricolare; in genere vado bardato in questo modo: anche il mio blackberry e' gia' abbastanza "pesante" per portarlo sempre in tasca. Son curioso pero' di verificare l'autonomia reale di quell'oggetto; se non arriva a fine giornata, interessa poco.
31-8-2010 13:06

l'idea non Ŕ male....perde un poco in portabilitÓ guadagnando in usabilitÓ Un fattore discriminante -da un punto di vista pratico, non di marketing- Ŕ il peso del device e la resa della batteria Su diversi smartphone top di gamma con schermi da 4'' si arriva a stento a fine giornata facendone un uso pieno
12-8-2010 13:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo pi¨ Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (4950 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics