Google diventa un film

Tratto da un libro, racconterà la vita dell'azienda fin dall'incontro tra i fondatori, Sergey Brin e Larry Page. E il loro motto "Don't be evil".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-08-2010]

Google diventa film Googled Sergey Brin Larry Page

Se Facebook è diventato un film (The Social Network) perché non Google? E infatti la storia del maggior motore di ricerca si prepara a sbarcare nei cinema.

Michael London e John Morris, produttori cinematografici, hanno acquistato i diritti del libro Googled: The End of the World as We Know It, scritto da Ken Auletta.

Il libro racconta la storia di Google partendo dall'incontro tra i due fondatori, Sergey Brin e Larry Page, e la loro decisione di creare un'azienda guidata dall'ormai famoso motto Don't be evil, Non essere malvagio.

"Googled tratta di questi due ragazzi, i quali hanno creato una società che ha cambiato il mondo, e di come ilmondo a sua volta abbia cambiato loro" ha spiegato Michael London.

Ulteriori dettagli ancora non ci sono, né per quanto riguarda il cast né per quanto riguarda la sceneggiatura; per il momento si sa soltanto che l'idea dei produttori è mostrare come Brin e Page abbiano sempre cercato di agire con fedeltà verso i propri ideali, nonostante le critiche che la loro creatura si attira, in passato come oggi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In che anno hai comprato il tuo primo tablet?
2010
2011
2012
2013
2014
Non ho mai comprato un tablet.
Lo comprer˛ quest'anno.

Mostra i risultati (2649 voti)
Ottobre 2022
DALL-E diventa libero e gratuito: immagini sintetiche per tutti
Settembre 2022
Google ti avvisa se i tuoi dati finiscono nel web
La “tanica di benzina” per le auto elettriche
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 ottobre


web metrics