QNAP mette il Turbo ai NAS

La linea Pro+ Business supporta fino a 6 dischi con velocità fino a 116 MB/s grazie all'utilizzo dei processori Intel Atom Dual Core da 1,8 GHz.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-09-2010]

La nuova linea di prodotti Turbo NAS Pro+ Business di QNAP, disponibile a partire da settembre, è dedicata all'utenza professionale e alle piccole e medie imprese. Si tratta in particolare dei nuovi TS-259 Pro+, TS-459 Pro+, TS-559 Pro+ e TS-659 Pro+ che supportano rispettivamente 2, 4, 5 e 6 dischi.

Grazie ai nuovi processori Intel Atom Dual Core D525, operanti alla frequenza di 1,8 GHz e alla presenza di 1 GB di RAM, i modelli Turbo NAS della linea professionale di QNAP raggiungono velocità di trasferimento dati pari a 116 MB/s (in lettura da FTP/Samba), pur mantenendo un basso consumo energetico.

Viene mantenuta la compatibilità con i sistemi VMware, Citrix e Windows Server 2008 Hyper-V. E' stato inoltre ottimizzato il supporto iSCSI e quello MC/S, MPIO SPC-3 e thin provisioning. Grazie ai servizi iSCSI integrati di inizializzazione e targeting, lo spazio di archiviazione di rete può essere ampliato semplicemente aggiungendo ulteriori server alla rete e aggiungendo fino a 8 volumi virtuali per dispositivo. La sicurezza dei dati è inoltre garantita dal protocollo di cifratura AES a 256-bit.

La nuova gamma di prodotti supporta dischi da 2,5 e 3,5 pollici, ospitati all'interno di slitte con lucchetto, funzionalità hot-swap, RAID 0, 1, 5, 6, 5+ hot spare e 6+ hot spare, con la possibilità di ampliare lo spazio di archiviazione RAID a caldo, migrazione dei livelli e recupero RAID a caldo.

I NAS di QNAP possono essere utilizzati il backup centralizzato, l'hosting di siti web, la condivisione di file e stampanti e per la creazione di sistemi di videosorveglianza di rete utilizzando telecamere di rete.

Le funzionalità possono essere ulteriormente ampliate grazie alla piattaforma open-source QPKG, sviluppata appositamente per i prodotti QNAP, che include software per la gestione di database SQL, CRM ed e-commerce.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono le tue competenze nel campo della multimedialitÓ?
Uso un Media Player per guardare gli allegati che mi arrivano per posta o che trovo in rete
Mi basta riuscire a fare una copia di backup dei miei CD e DVD
Non sono molto esperto, ma cerco di imparare
Sono un amatore evoluto: monto i miei filmati e masterizzo i DVD
Sono un professionista del settore

Mostra i risultati (2071 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics