Google calcola l'inflazione in tempo reale

Debutta il Google Prices Index, calcolato sui beni venduti online. Farà concorrenza ai dati ufficiali.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-10-2010]

Google Prices Index inflazione

Google non smette mai di creare nuovi servizi, e questa volta sembra aver deciso di fare concorrenza agli economisti "ufficiali" creando un proprio indice dei prezzi e segnalare così le variazioni dell'inflazione in tempo reale.

Il Google Prices Index si basa sui prezzi dei beni venduti online e, raccogliendo i dati praticamente in ogni momento, si aggiorna molto più rapidamente del Consumer Price Index, l'indice ufficiale americano.

Questo viene creato raccogliendo a mano i prezzi dai negozi, e pubblicato una volta al mese; invece il GPI è calcolato ogni giorno.

Dietro all'idea non c'è l'intuizione di qualche oscuro dipendente di Google ma Hal Varian, economista capo della società e famoso in tutto il mondo.

Varian sostiene che l'idea gli è venuta quando il macinapepe della sua cucina si è rotto, e ha pensato di cercarne un sostituto in Rete: Sono rimasto colpito dalla quantità di prezzi che è uscita" ha spiegato Varian. "E qual è la prima cosa che vuole fare un economista in un caso del genere? Costruire un indice dei prezzi!".

Per ora il GPI non è ancora consultabile pubblicamente e non ci sono piani precisi per il suo utilizzo; d'altra parte è il suo stesso ideatore a precisare come l'indice di Google non sia un perfetto sostituto del CPI, poiché i beni venduti in Rete e quelli venduti nei negozi non sono esattamente gli stessi.

Tuttavia la disponibilità di tali dati in tempo reale può diventare un aiuto per gli economisti al fine di elaborare nuove statistiche e farsi più rapidamente un'idea di come stia cambiando l'economia.

Il GPI già mostra una differenza rispetto ai dati ufficiali: mentre i secondi parlano di inflazione negli Stati Uniti, il primo mostra uno stato di deflazione, con i prezzi in continua discesa dal Natale dell'anno scorso.

Dall'inflazione, Google potrebbe poi allargarsi all'elaborazione di altri tipi di indice, come quello legato ai sussidi e quello del tasso di disoccupazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Le potenzialitÓ di Google, per vastitÓ di dati utiilzzabili e -se il caso investimenti finanziari da dedicare (visto anche l'andamento dei profitti)- sono davvero notevoli con la possibilitÓ di avere sempre pi¨ peso nella vita quotidiana anche "reale".
15-10-2010 14:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalitÓ di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualitÓ dell'ambiente e dell'aria
La qualitÓ della vita
Il costo della vita
La vivibilitÓ delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (1055 voti)
Novembre 2019
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Tutti gli Arretrati


web metrics