Quando la tecnologia fa male alla schiena

In Italia due milioni di uomini soffrono di mal di schiena... tecnologico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-11-2010]

SIOT mal di schiena tecnologico 2 milioni uomini

La tecnologia fa male alla schiena: secondo la Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, gli apparecchi elettronici che portiamo sempre con noi sono la causa indiretta di molti mal di schiena.

Diverse persone, infatti, girano con grandi borse dentro le quali stipano il netbook o il notebook, magari un tablet, certamente l'iPod o comunque un lettore musicale, spesso uno smartphone e in ogni caso moltissimi accessori a partire dagli alimentatori.

Tutto ciò ha una ricaduta negativa sulla schiena, costretta a sopportare pesi eccessivi generalmente mal distribuiti per via del modo in cui si portano borse e tracolle.

Se a tutto ciò si aggiunge un lavoro sedentario svolto tenendo posture inadatte, ecco che si spiegano i due milioni di maschi italiani che - sempre secondo la SIOT - soffrono di mal di schiena avendo sovraccaricato e usurato i dischi intervertebrali, oltre ad alterare la normale curvatura della colonna vertebrale.

I dolori "tecnologici" si risolvono con dei semplici accorgimenti: ridurre il peso trasportato, migliorare la postura, aumentare l'attività fisica.

Secondo il professor Vincenzo Denaro, insegnante del campus biomedico di Roma, è sufficiente seguire questi consigli per dare sollievo alla colonna vertebrale e far sparire il mal di schiena.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Facebook ti rende triste? Lo dimostra uno studio

Commenti all'articolo (3)

Chiaramente, specie per chi ne necessita per lavoro. Dicevo però che portare anche 7/8 Kg sulle spalle con uno zaino decente non mi pare dia così fastidio Mentre molto di più a mio avviso fa la cattiva postura di chi resta molto seduto davanti a un pc, spesso senza accorgersi che tastiera/monitor sono mal posizionati e costringono a... Leggi tutto
22-11-2010 18:08

Fino a non molti anni fa, e comunque sicuramente in questo millennio, il peso medio del notebook era di 5 Kg, con punte di 7 Kg di certi bestioni che per fortuna oggi non produce più nessuno. E i netbook da 1 Kg sono assai più recenti! Comunque, oggi, metti insieme i pesi dei vari laptop, telefonini, alimentatori, batterie di scorta,... Leggi tutto
22-11-2010 17:17

il peso "tecnologico" da portarsi dietro, salvo rarissimi casi, credo sia abbastanza poco rilevante....smartphone, ipod, netbook hanno pesi contenuti. Il lavoro sedentario, unito spesso a posture incorrette, monitor mal piazzati e anche illuminazione non adeguata credo possano abbondantemente aiutare l'insorgere di malesseri... Leggi tutto
22-11-2010 15:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il tuo approccio nei confronti del navigatore satellitare?
Mi affido al navigatore solo in caso di necessità.
Sono diffidente e non mi baso totalmente sulle indicazioni del dispositivo.
Non mi metto al volante prima di aver acceso il magico schermo.
Non ne ho mai avuto uno.
Preferisco fermarmi a chiedere informazioni ai passanti.
Non mi interessano le indicazioni: in fondo a volte è bello anche basarmi sul mio istinto e nel caso sbagliare strada.

Mostra i risultati (3403 voti)
Agosto 2020
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Tutti gli Arretrati


web metrics