Proteste per le news di Libero in outsourcing

Nonostante le dichiarazioni precedenti di Wind-Infostrada, la redazione di articoli verrà effettuata da esterni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-12-2010]

Libero giornalisti licenziati Affari Italiani

Nei mesi scorsi Wind-Infostrada aveva annunciato la chiusura del portale di informazione di Libero, uno dei primi quotidiani on line italiani, con la conseguente messa in mobilità dei giornalisti.

Wind-Infostrada aveva comunicato alla Fnsi, il sindacato unitario dei giornalisti, che il portale sarebbe rimasto senza news e avrebbe contenuto soltanto informazioni come il meteo o l'oroscopo.

In realtà invece l'azienda sarebbe intenzionata a licenziare gli attuali giornalisti alle proprie dipendenze e appaltare le news in service alla redazione di Affari Italiani.

Tutto ciò questo, secondo i giornalisti di Libero, sarebbe in contrasto con il contratto nazionale di lavoro della stampa.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (5)

Rimango nella convinzione della pessima qualità dell news di Libero :old: Leggi tutto
20-12-2010 18:01

Devo correggere l'articolo perche' ho letto che: quindi forse le vostre rimostranze vanno indirizzate altrove =) Leggi tutto
20-12-2010 16:55

Concordo! Non è una grave perdita... non lo potranno nemmeno mettere nel CV :old: Leggi tutto
20-12-2010 16:30

Speriamo che li mandano a casa questi. Dovrebbero essere denunciati per sfruttamento del lavoro minorile. Gli articoli di Libero sembrano usciti dal diario di una ragazzina di 12 anni...
20-12-2010 11:04

speriamo che i giornalisti di affaritaliani siano migliori di quelli di libero, non riuscivo nemmeno piu' a passarci per leggere l'email. Veramente scandalosi.
19-12-2010 17:11

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale tra queste donne andrebbe ricordata maggiormente per le sue scoperte?
Elizabeth Blackwell (fu pioniera nella medicina)
Rachel Carson (lanciò il movimento ambientalista contro i fitofarmaci)
Marie Curie (studiò le radiazioni)
Rosalind Franklin (contribuì alla scoperta del DNA)
Jane Goodall (studiò la vita sociale degli scimpanzé)
Ipazia (astronoma e matematica della Grecia antica)
Ada Lovelace (fu la prima programmatrice di computer)
Barbara McClintock (scoprì l'esistenza dei trasposoni)
Maria Mitchell (scoprì la cometa di Mitchell)
Lise Meitner (elaborò la teoria della fissione nucleare)

Mostra i risultati (1701 voti)
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Tutti gli Arretrati


web metrics