Putin raccomanda Linux ai russi

In quattro anni l'amministrazione russa utilizzerà soltanto il sistema del pinguino.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-12-2010]

Putin Linux Russia

Il primo ministro russo, Vladimir Putin, ha ordinato a tutti gli organismi statali di passare a Linux, fissando una tabella di marcia che prevede di completare la transizione entro il 2015 e la creazione di un unico repository di software open source per le agenzie federali.

L'addestramento sull'uso del software libero inizierà già l'anno prossimo, mentre le prime installazioni avranno luogo nella seconda metà del 2012; entro tre anni il sistema del pinguino sarà presente sui computer delle amministrazioni, a tutti i livelli.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Catena di alberghi passa da Windows a Chrome OS per sconfiggere il ransomware
Putin teme i blogger e li terrà sotto controllo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 23)

Vero anche questo. Ma perchè "reinventare la ruota"? OSX è in base BSD ed ora BSD si standardizza verso Linux. Anche Linux attinge ora da OSX (vedi esempio CUPS) perchè anche OSX è Posix e questo aiuta la programmazione su differenti piattaforme OS. Insomma non dispero che in futuro (già esistono differenti librerie in... Leggi tutto
2-1-2011 19:22

Ci sono tanti altri programmi closed, costosissimi che sono noti al pubblico. Il fatto è che se *non si vuole far conoscere*, la dice tutta. Il salto tra applicazioni piccole ed enormi non si riempirà mai perché quelli che si occupano del piccolo non sono capaci di guardare oltre, quelli che si occupano dell'enorme, non si abbasseranno... Leggi tutto
2-1-2011 09:28

Non sono un artista, ma un tecnico è questo la dice tutta! :lol: Per questo esistono programmi su Linux in vendita (migliaia di $) e rigorosamente "closed" da parte della SGI (Silicon Graphics - un l'artefice di Open-GL) e vari altri. Per questi 2 motivi (closed e costosissimi) non sono noti al pubblico, inoltre la SGI... Leggi tutto
2-1-2011 01:12

Sicuramente ti sei redento solo per il fatto di aver rivalutato Linux nel campo della PRODUZIONE multimediale.... ma in campo artistico. (molto bello: mentre il "gossip" di punta continua a girare attorno alle utility di nicchia non per la massa, tu hai dato una bella svolta: mai visto prima 'sto sito) Il forensic lavora... Leggi tutto
31-12-2010 10:42

Del resto se ne parla a livello globale da anni delle famose backdoor Ms, ormai che l'informatica e le reti hanno cambiato le pubbliche amministrazioni e non solo, una fuga di notizie verso uno stato considerato poco amico è imperodonabile, bè almeno ci guadagna linux ;) Leggi tutto
31-12-2010 00:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è la più grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si è lì da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa è troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1041 voti)
Gennaio 2022
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 gennaio


web metrics