Le minacce del 2011

I pericoli informatici arriveranno dai social network, dai dispositivi mobili e dall'interno delle aziende.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-01-2011]

CA Internet Security Intelligence minacce 2011

Secondo i membri dell'Internet Security Intelligence di CA Technologies, nel 2011 le minacce informatiche ruoteranno intorno a 5 punti fondamentali:

Innanzitutto l'ingegneria sociale, il cui utilizzo continuerà a svolgere un ruolo chiave nella propagazione del malware: le analisi mostrano una tendenza a migliorare la produzione e promozione di falsi messaggi, con lo scopo di indurre gli utenti a effettuare operazioni che consentano al malintenzionato di introdursi nei sistemi informatici della vittima o rubarne l'identità.

Poi ci sono gli attacchi ai social network, divisi in due tipologie: la prima è la distribuzione del malware attraverso i social network bots (strumenti automatici che invitano l'utente a svolgere determinate operazioni); la seconda è rappresentata dal fenomeno del sockpuppet (creazione di false identità con lo scopo di addentrarsi nel social network e adescare le vittime).

In terzo luogo noteremo una crescita degli attacchi ai dispositivi mobili, con applicazioni maligne realizzate appositamente per gli smartphone.

La cybercriminalità organizzata punterà poi sul Crimeware-as-a-Service, sempre più difficile da individuare.

Infine dovremo aspettarci attacchi alle infrastrutture critiche, come il caso di Stuxnet ha insegnato.

Nell'anno appena concluso sono inoltre più che raddoppiate le minacce provenienti dall'interno delle organizzazioni, come mostra il rapporto Data Breach Investigation 2010, e il fenomeno continuerà a crescere nel 2011.

Le novità saranno però nel modo in cui saranno portati gli attacchi, ossia servendosi di personale interno che dispone di una linea diretta e affidabile con il patrimonio informativo aziendale.

Poiché le aziende tenderanno a dotarsi di difese informatiche sempre più robuste e sofisticate, risulterà più semplice "plagiare" (attraverso azioni di social engineering) elementi interni invece di continuare a creare nuovi malware.

Per prevenire le minacce esistono diversi studi che invitano a individuare gli elementi che possono indicare un pericolo interno, creando modelli predittivi in grado di correlare i profili psicologici o comportamentali per le minacce informatiche; tali elementi possono essere il modo in cui le persone reagiscono allo stress, le necessità finanziarie personali, la violazione alle regole aziendali e la tendenza a nascondere tale inadempienza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia

Commenti all'articolo (2)

In effetti, anche a me, non pare ci siano cose nuove al massimo un travaso di "peso" fra i vari modi di portare gli attacchi.
18-1-2011 18:42

Niente di nuovo, solo detto con parole nuove. Ciao
18-1-2011 01:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Sei mai stato escluso da una bacheca Facebook di un amico?
No, mai.
S, da un mio ex partner.
S, da una donna o da un uomo che ho corteggiato insistentemente.
S, per le mie idee in politica.
S, per un commento relativo al calcio.
S, per una critica.
S, senza un motivo apparente.
Non uso Facebook.

Mostra i risultati (1861 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics