Produrre idrogeno con gli spinaci

Una proteina presente negli spinaci permette di estrarre idrogeno dall'acqua con un processo simile alla fotosintesi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-02-2011]

Idrogeno spinaci fotosintesi

Braccio di Ferro aveva ragione a pensare che gli spinaci dessero energia: in particolare, pare che contengano una proteina che permette di produrre idrogeno dall'acqua con un processo simile alla fotosintesi.

Un gruppo di ricercatori dell'Oak Ridge National Laboratory (nel Tennessee, USA) ha estratto la proteina LHC-II dagli spinaci. Poi vi ha aggiunto un liquido contenente copolimeri sintetici ed esacloroplatinato di sodio: quest'ultimo, in presenza di luce solare e di quelle proteine, viene trasformato in platino.

Le proteine LHC-II sono poi importanti per la loro capacità di combinarsi insieme ai copolimeri in "fogli", simili alle membrane fotosintetiche delle piante, che i ricercatori hanno studiato con una tecnica particolare di analisi (chiamata SANS, Small-Angle Neutron Scattering) scoprendoli in grado di produrre idrogeno.

Le proteine assorbono infatti la luce solare e rilasciano elettroni, che passano nelle molecole di platino, le quali fungono così da catalizzatori per la produzione di idrogeno scindendo le molecole d'acqua.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Energia dalle piante
La radio alla clorofilla
(Zio Paperone e) l'auto alla clorofilla

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanti cellulari hai cambiato negli ultimi cinque anni?
Nessuno, ho sempre lo stesso
Uno
Due
Tre
Quattro
Cinque
Tra sei e dieci
Più di dieci

Mostra i risultati (3422 voti)
Agosto 2020
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics