Watson, il supercomputer che partecipa ai quiz TV

Sviluppato da IBM, capisce le domande in linguaggio naturale e sta battendo i concorrenti umani di "Jeopardy!"



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-02-2011]

IBM Watson Jeopardy

Nelle ultime puntate di Jeopardy!, gioco a premi molto popolare in America, è apparso un concorrente un po' strano: accanto ai due migliori giocatori del 2010 - Brad Rutter e Ken Jennings - c'è quello che all'apparenza pare un tablet nero.

Il suo nome è Watson e, in realtà, quella che appare in studio è solo l'aspetto pubblico di un supercomputer costituito da 90 server Power 750 Express che insieme dispongono di 2.880 processori Power7, 6 Tbyte di RAM e 4 Tbyte di spazio di memorizzazione.

Dietro la costruzione di Watson c'è IBM (in collaborazione con otto Università, tra cui quella di Trento), che ha realizzato il supercomputer proprio per farlo gareggiare in Jeopardy!. Si tratta di un quiz particolare: partendo dalle risposte occorre indovinare le domande.

Non c'è in gioco, quindi, semplicemente la conoscenza di determinati argomenti: è necessario comprendere frasi espresse in linguaggio naturale, raccogliere tutti i pezzetti del puzzle, metterli insieme, comprendere la figura ed essere i più veloci a fornire la risposta esatta.

Dopo una prima prova finita in parità con uno dei due campioni, Watson ha rapidamente distanziato gli avversari umani, sbagliando solo 5 domande su 30 e mettendo insieme un premio di 35.734 dollari (contro i 10.400 e i 4.800 di Jennings e Rutter).

Il denaro che Watson vincerà alla fine della sfida andrà in beneficenza, mentre le conoscenze che questo test permetterà di accumulare serviranno per progettare computer sempre più bravi a interagire con gli esseri umani e, un giorno, si spera che saranno in grado di comprendere le situazioni e decidere rapidamente e con precisione per il meglio (uno scenario che vedrebbe una loro utile applicazione, per esempio, negli ospedali).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

si, per nostra fortuna! Leggi tutto
17-2-2011 16:44

La vincita e' stata di un milione di dollari (e 300mila o giu' di li, sono andati al secondo). Quello che hai indicato era il punteggio, in dollari, ma sempre un punteggio. Leggi tutto
17-2-2011 16:30

35.000 dollari in beneficenza... magari ibm poteva fare di più: dare in beneficenza l'equivalente della bolletta della luce pagata per tenere in piedi l'accrocchio
17-2-2011 14:17

Spero che abbiano fatto progressi - con quel po' po' di potenza di calcolo a disposizione - rispetto ai penosi esperimenti di applicazioni dell'intelligenza artificiale al linguaggio umano, negli anni '80. Resta agli annali il risultato della traduzione dall'inglese al russo - e, per verifica, della frase tradotta dal russo... Leggi tutto
17-2-2011 13:31

Presto potremo provare l'ebbrezza di provarlo in prima persona. Come? Quando Watson ti telefonera' per venderti un abbonamento alla paytv, per convincerti a cambiare operatore adsl, per proporti di passare ad altro gestore di energia elettrica, ecc. ecc. Non vedete l'ora vero?
17-2-2011 12:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La tecnologia attuale rende già possibile avere dei ''superpoteri'' che un tempo sembravano appannaggio solo dei personaggi di fantasia. Quale non vedi l'ora di avere?
La capacità di respingere i proiettili, come Superman.
La resistenza alla fatica e alle ferite, come Batman.
Il "senso di ragno" di Spider-Man.
L'armatura di Iron Man.
L'invisibilità, come la Donna Invisibile.
Il "senso radar" di Daredevil.
La telecinesi, come Jean Grey degli X-Men.
Il governo dell'elettricità, come Fulmine Nero.
La vista di Robocop.

Mostra i risultati (2214 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics