Nokia, si parla di 5000 licenziamenti

I sindacati temono che il piano di ristrutturazione costerà molti posti di lavoro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-03-2011]

Nokia 5.000 licenziamenti

La situazione di Nokia - ben riassunta dall'immagine della piattaforma petrolifera in fiamme usata dal CEO Stephen Elop - richiede una pesante ristrutturazione: da un lato ha portato all'accordo con Microsoft, dall'altro sembra essere sul punto di investire i dipendenti.

Nonostante un portavoce dell'azienda abbia negato le voci che parlano di una riduzione del personale come parte del piano di rinnovamento, i sindacati sono preoccupati: sentono nell'aria un taglio consistente dei posti di lavoro, che potrebbe coinvolgere più di 5.000 persone.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

Dimmi cosa è rimasto di non ipocrita a questo mondo... :roll:
13-3-2011 19:58

Corretto, ma suona ipocrita. Concordi? Leggi tutto
11-3-2011 21:41

E' pensare che i nokia sono stati primi cellulari a fare il boom nel mercato...Mi ricordo ancora il 33/10 cn snake è le suonerie polifoniche....Ed ora....Ora si limita a copiare i BlackBerry..Anche se secondo me la prossima azienda che crollerà sarà prorpio blackberry...Raga la Apple ha distrutto TUTTI!!!!! :blufire:
11-3-2011 18:20

Beh, se tu discoressi amabilmente con un'economista classico convinto, egli non avrebbe alcuna difficoltà ad argomentare che sebbene un qualsiasi consumatore non abbia mai acquistato un prodotto di quella marca, esso si vedrebbe comunque sfavorito dalla scomparsa di quel marchio, perché ciò indebolirebbe la concorrenza, vero motore del... Leggi tutto
11-3-2011 16:23

Appunto, intendevo dire che m'aspetto che parli a difesa dei lavoratori Nokia solo chi ha acquistato un prodotto Nokia [recentemente]. Diversamente e' solo retorica IMHO. In un'altra discussione c'e' uno che non ha mai comprato dischi Hitachi eppure si dispiace della scomparsa del marchio. Leggi tutto
11-3-2011 11:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ogni quanto tempo il tuo Pc è affetto da malware?
Una o due volte l'anno.
Tre o più volte l'anno.
E' successo una volta e mai più.
Mai.

Mostra i risultati (2543 voti)
Luglio 2020
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Tutti gli Arretrati


web metrics