Internet Explorer 9 è arrivato, tutte le novità

Velocità, sicurezza e integrazione con Windows sono i punti di forza del browser di Microsoft. Ma non gira su Xp.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-03-2011]

Microsoft rilascia Windows Internet Explorer 9

L'attesa è finita: Internet Explorer 9 è finalmente una realtà.

Microsoft si è impegnata nello sviluppare un browser che la riporti in pari con i concorrenti: la strategia dell'azienda Redmond finora non ha infatti previsto rilasci frequenti, decisione che generalmente non permette a Internet Explorer di restare a lungo al passo con gli altri browser.

Quest'ultima versione è differente dalle precedenti sin dal primo colpo d'occhio: l'interfaccia è stata rivista e ridotta all'essenziale - seguendo l'esempio dato per primo da Google Chrome - per lasciare maggiore spazio alla pagina web.

In secondo luogo, Internet Explorer diventa un browser veloce: i primissimi confronti lo mostrano in vantaggio su tutti i concorrenti nel test Sunspider, sebbene con V8 IE 9 si piazzi soltanto terzo (dietro a Chrome e Opera).

Il merito per queste prestazioni va al motore JavaScript Chakra e alla possibilità di sfruttare quando necessario l'accelerazione hardware della GPU per il rendering delle pagine.

Microsoft ha puntato inoltre sul rispetto degli standard, un tempo vero punto debole del browser, e sul supporto a HTML 5.

Internet Explorer 9 si propone come il browser di riferimento per Windows - anche perché non è disponibile per alcun altro sistema operativo - e sfrutta alcune caratteristiche che lo integrano con Windows 7, come i pinned site e le jumplist, grazie alle quali i siti vengono assimilati alle applicazioni e possono essere trascinati sulla barra.

Se già Internet Explorer 8 si occupava di proteggere la sicurezza dell'utente, questa versione migliora le tecnologie già adottate e introduce la funzionalità Do Not Track per garantire agli utenti il controllo sui dati diffusi in rete e le Tracking Protection List, liste di siti continuamente aggiornate (personalizzabili e sviluppate dai partner come Adblock o TRUSTe) cui non affidare informazioni personali.

Secondo Microsoft IE 9 "blocca il 99% degli attacchi di malware", ossia "cinque volte più di Firefox e 33 volte più di Chrome" e protegge dallo scaricamento di file pericolosi grazie alla reputazione dei download: i file noti e considerati sicuri non ricevono attenzioni particolari né avvisi sulla pericolosità, mentre da quelli sospetti l'utente viene messo in guardia.

Internet Explorer 9 può già essere scaricato dal sito ufficiale ed è compatibile soltanto con Windows Vista e Windows 7: gli utenti di Windows XP, tuttora molto diffuso, devono restare con Internet Explorer 8 o passare alla concorrenza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

IE9 ultimo in tutti i test !!! Leggi tutto
16-3-2011 23:48

Sarà, ma Iron su Ubuntu è una favola! ;-)
15-3-2011 15:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Saresti favorevole a una "tassa sull'ADSL" per poter scaricare film e musica liberamente?
No
Non lo so.

Mostra i risultati (13114 voti)
Gennaio 2020
Apple rifiuta il caricabatterie unico proposto dalla UE
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Tutti gli Arretrati


web metrics