Bachi fluorescenti per sete in technicolor

Mescolando colorante e foglie di gelso si ottiene seta già colorata all'origine.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-04-2011]

Bachi seta colorata foglie gelso colorante

Applicando un principio apparentemente semplice - ciò che si mangia influisce sul corpo - alcuni ricercatori di Singapore sono riusciti a ottenere fili di seta già colorata "alla fonte".

Metodi e risultati dettagliati sono stati pubblicati sulla rivista Advanced Materials, ma in pratica il procedimento consiste nel ridurre in polvere le foglie di gelso di cui si cibano i bachi da seta e mescolare il tutto a un colorante in uso presso i laboratori di biologia.

Nei loro ultimi quattro giorni da larva, i bachi vengono nutriti con la polvere colorata e come risultato assumono il colore desiderato dai ricercatori, e così farà la seta prodotta; esiste anche la possibilità di ottenere anche un filo fluorescente.

Questa tecnica, applicata su larga scala, potrebbe consentire di abbattere i costi per la produzione dei prodotti di seta, eliminando la fase di tintura e anche di garantire una migliore qualità del risultato, dato che la materia prima viene sottoposta a meno passaggi durante la lavorazione.

L'unico problema, ammettono i ricercatori, è che ancora non è dato sapere se il colore resisterà alla prova del tempo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Hai una carta fedeltÓ o di raccolta punti?
Ebbene sý, ne ho diverse. E non ci trovo niente di male.
Mi sono lasciato infinocchiare. Ne ho qualcuna e mi vergogno un po'.
Lungi da me!

Mostra i risultati (2448 voti)
Agosto 2020
Falla nei chip Qualcomm, a rischio centinaia di milioni di smartphone
Che cosa succede dentro a uno pneumatico quando si viaggia?
Chrome permetterà di modificare le password salvate
Red Hat: Non installate quella patch
Il dispositivo che assorda gli Amazon Echo
Luglio 2020
La vecchia raccolta di Cd e Dvd potrebbe essere in pericolo
5G: come eliminare il 90% delle emissioni
Bloatbox ripulisce Windows 10 dalle app indesiderate
Non coprite quella webcam
Falla nei caricabatterie: telefoni e tablet a rischio incendio
Windows 10, come aggirare il bug che segnala la mancanza di connessione
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Tutti gli Arretrati


web metrics