Gas, sole e vento alimenteranno la prima centrale ibrida

Nascerà in Turchia la prima centrale elettrica che unisce tre tecnologie per massimizzare l'efficienza.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-06-2011]

Centrale ibrida sole gas vento turchia

Grazie a General Electric nascerà a Karaman, in Turchia, Ircc FlexEfficiency 50, la prima centrale elettrica ibrida al mondo.

La definizione centrale ibrida significa che unirà diverse tecnologie: solare, eolico e gas.

La General Electric spiega dove stia il vantaggio nell'unire i tre sistemi: «Accoppiare una turbina a gas con un generatore eolico può abbattere i costi di quest'ultimo, perché i due sistemi possono condividere una parte dei sistemi di controllo e delle connessioni alla rete elettrica».

«Inoltre» - continua l'azienda - «il gas può compensare le variazioni del vento; la torre solare, con i suoi 25.000 specchi, concentra l'energia termica del Sole e produce vapore a 200 gradi che può essere inserito nel ciclo della turbina a gas per aumentarne la potenza».

L'impianto, che dovrebbe diventare operativo nel 2015 e avrà un'efficienza del 69%, permetterà di ridurre della metà i costi del solare termico e avrà una potenza di 530 MWatt.

Per la sua realizzazione General Electric ha investito 500 milioni in ricerca e sviluppo, ma il risultato finale, secondo l'azienda, è economicamente vantaggioso anche senza contributi statali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

{Diego}
Sapevo che sarebbe finita cosi: un sacco di contestazioni basate su dati di dubbia provenienza, spacciati per veri nel corso della campagna anti nucleare (probabilmente orchestrata dalla lobby dei petrolieri).Rispondero' punto a punto, MDA, ma non voglio essere trascinato in una guerra di religione.Come ho scritto, puo' essere... Leggi tutto
16-6-2011 18:58

caro Solone, chiedi un po' l'opinione di Margherita Hack, tanto per cominciare.... Leggi tutto
16-6-2011 01:19

DOVE, forse intendi Reattori e non centrali atomiche?? E soprattutto quante vengono spente? E soprattutto in quanti decine d'anni? E quante NON verranno mai fatte ma da decine d'anni propagandate? Infatti in tutto il mondo stanno rinunciando all'energia atomica! Anche perch L'uranio diventa sempre pi raro e una centrale deve durare... Leggi tutto
15-6-2011 22:37

Una cosa pensare di fare e una cosa farla. :oops: Noi in Italia abbiamo ambe due. Basta farlo! :wink: Ciao Leggi tutto
15-6-2011 21:36

Concordo su questa parte, ma il danno e' stato fatto dopo il referendum del 1987, fortemente voluto da politici miopi (bipartisan peraltro) di allora sull'onda dell'emozione di Chernobyl. Quello che hai scritto si e' infatti realizzato, l'energia da noi costa di piu', la disoccupazione in aumento ecc ecc. Ma sono 24 anni, almeno, che... Leggi tutto
15-6-2011 16:00

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta successo.
Lo faccio abitualmente anche se contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3542 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics