Brevi dalla Rete / Le segnalazioni di Paolo Attivissimo

Falla critica Bluetooth in Windows 7 e Vista. Fine dell'era Shuttle. Shuttle in 3D. Mappa cronologica animata in HD della scoperta degli asteroidi. Google Voice Search per cercare a voce. Google+, prime impressioni. Facebook fra le dieci società più odiate d'America. Convertire film e telefilm in fotoromanzi. Duplicare una chiave partendo da una foto. Il partito svizzero anti-Powerpoint.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-07-2011]

Falla critica Bluetooth in Windows 7 e Vista: turatela. L'aggiornamento di sicurezza MS11-053 di Microsoft di pochi giorni fa risolve una vulnerabilità nella gestione delle connessioni Bluetooth che poteva essere sfruttata con effetti molto distruttivi. Installate subito la patch o, se non potete, disattivate il Bluetooth (Winrumors).

Fine dell'era Shuttle. "Apollo nel 1969. Shuttle nel 1981. Niente nel 2011. Il nostro programma spaziale sembrerebbe fantastico a chiunque vivesse a ritroso nel tempo". Neil DeGrasse Tyson su Twitter ("Apollo in 1969. Shuttle in 1981. Nothing in 2011. Our space program would look awesome to anyone living backwards thru time.")

Shuttle in 3D. Grazie a Nathanial Burton-Bradford posso proporvi Atlantis in 3D, se avete gli occhialini colorati (e c'è anche questa):

Atlantis 3D

Mappa cronologica animata in HD della scoperta degli asteroidi. La scienza produce arte ipnotica: questo video ripercorre le scoperte di asteroidi nel Sistema Solare dal 1980 a oggi. Da vedere. La spiegazione è qui.

Google Voice Search: cercare a voce. Se visitate Google.com invece del vostro Google locale, nella casella di ricerca c'è l'icona di un microfono: cliccatevi sopra e dite ad alta voce cosa state cercando. Google cercherà di decifrare la vostra voce e di restituirvi i risultati. Serve naturalmente un computer con microfono e bisogna esprimersi nella lingua per la quale è impostato il browser (con Chrome funziona). Divertimento, equivoci e imbarazzi sono garantiti (Google). Grazie a Mattia per i test.

Google+, prime impressioni. Mah. Non ne sentivo il bisogno prima, non ne sento il bisogno adesso. Non ho né tempo né motivazioni per studiare tutte le sue nuove opzioni, funzioni e regole di privacy. Troppo rumore di fondo. Troppe mail di notifica per informarmi che persone che non conosco hanno iniziato a seguirmi (grazie, mi fa piacere, ma non mi serve una mail di notifica ogni volta; quest'opzione dovrebbe essere disattivata per default). E poi c'è sempre questa cosa di regalare a qualcuno la mappa completa delle proprie amicizie, stavolta ordinata addirittura per livelli.

Facebook fra le dieci società più odiate d'America nel 2010. Stando perlomeno ai dati dell'American Customer Satisfaction Index (ZDNet).

Convertire film e telefilm in fotoromanzi? Utile per vedere "video" su Kindle e simili, prende i fotogrammi salienti e i sottotitoli e genera una sequenza d'immagini sfogliabile su qualunque dispositivo e persino stampabile. Bizzarro e geniale (Frisnit).

Duplicare una chiave partendo da una foto. Attenti a mostrare in pubblico le vostre chiavi: il software Sneakey riesce a crearne un duplicato usando come fonte una fotografia anche scadente, facendo il confronto fra una chiave non ancora tagliata e la chiave-bersaglio (Business Insider).

Il partito svizzero anti-Powerpoint. L'APPP vuole ridurre l'uso di Powerpoint e simili in Svizzera: sarebbe noioso, improduttivo e mortificante. Più che una missione seria, mi sembra una trovata di marketing virale per promuovere il libro del fondatore. Ma la galleria degli orrori di Powerpoint è impagabile (The Register).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i prodotti che acquisti di pių online?
Abbigliamento
Idee regalo
Libri/riviste
Hardware/software
Biglietti/eventi
Elettronica
Viaggi/turismo
Musica/video
Elettrodomestici
Telefonia/accessori

Mostra i risultati (2194 voti)
Settembre 2022
La strana storia dell'utente HME2 di Arpanet
LibreOffice diventa a pagamento
2022, fuga dall'open source
Dati a spasso nel cloud
Di chi sono i tuoi dati quando muori?
Smartphone, l'UE vuole pezzi di ricambio disponibili per almeno 5 anni
Ex designer di Microsoft demolisce il menu Start di Windows 11
Auto Hyundai “hackerata”
Agosto 2022
Genitori indagati dopo aver mandato foto dei figli ai medici
DuckDuckGo, la protezione delle email è per tutti
Il computer portatile economico che fa a meno del monitor
Microsoft avvisa: attenzione all'aggiornamento KB501270
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics