In prova: Flying F602 con Android 2.2 (2)

IL TEST DI ZEUS - Uno smartphone "cinese" con una buona dotazione di funzionalità e che supporta la TV.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-08-2011]

Flying F602 con Android 2.2

Articolo multipagina, leggi la prima parte

Se la possibilità di gestire due SIM è interessante, l'acquisto potrebbe diventare meno appetitoso quando si apprende che il F602 non supporta la connettività UMTS o HSPA: gli utenti devono per forza limitarsi a utilizzare GPRS oppure EDGE.

Questa mancanza penalizza un po' uno smartphone che, per il resto, si comporta invece sostanzialmente bene.

La dotazione comprende anche una fotocamera posteriore da 2 megapixel (sebbene la scritta intorno all'obiettivo reciti un fuorviante 12 megapixel) con autofocus e zoom digitale che scatta foto fino a 1600x1200 pixel, e una memoria interna da 512 Mbyte; non c'è alcuna fotocamera anteriore.

Occorre dire che il telefonino di Flying è nominalmente in grado di ricevere il segnale televisivo, trasformandosi così in un apparecchio TV portatile; tuttavia può gestire soltanto il segnale analogico, e pertanto questa funzionalità è utile soltanto - e per un tempo limitato - in quelle regioni in cui non è ancora avvenuto lo switch off.

Il resto dell'hardware è abbastanza standard per uno smartphone ma rappresenta una presenza piacevole se si tiene conto della fascia economica in cui ricade questo prodotto.

Abbiamo quindi il supporto a Bluetooth 2.0 con A2DP e al Wi-Fi 802.11b/g; poi la presenza di un modulo A-GPS, della rotazione automatica dello schermo grazie all'accelerometro, della radio FM, della capacità di registrare appunti vocali, di una porta microUSB per la connessione al PC (il cavo è nella confezione), della bussola digitale, dello slot per schede microSD sino a 32 Gbyte e, ovviamente, dell'accesso all'ampio mondo delle app scaricabili tramite l'Android Market.

Il F602 supporta una gran varietà di lingue, dal natio cinese all'inglese, dal francese allo spagnolo, dal russo al tedesco sino al portoghese, al turco, all'indonesiano, al malese e, naturalmente, all'italiano.

Nella scatola sono poi presenti il caricabatterie, l'auricolare, un manuale piuttosto ricco ma scritto in caratteri davvero minuscoli e ben due batterie.

FLYING F602 CON ANDROID 2.2
Prezzo Euro 129 (IVA inclusa)
Pro Supporto dual SIM; touchscreen capacitivo con supporto al multitouch; prezzo contenuto.
Contro Manca la connettività UMTS/HSPA; prestazioni non eccezionali.
Funzionalità 4
Prestazioni 3
Condizioni Commerciali 4
Giudizio Globale 3.5

Il Flying F602 si dimostra uno smartphone adatto a chi vuole un telefonino con Android - con il vantaggio della doppia Sim - ma non se la sente di sborsare alcune centinaia di euro: il sistema operativo di Google gli dona una notevole flessibilità e l'hardware risponde in modo adeguato.

La connettività GPRS/EDGE soddisfa le necessità di chi vuole potersi collegare a Internet in situazioni di emergenza o limita la propria navigazione alla posta elettronica e alla consultazione dei siti: può essere sufficiente per chi non teme di aspettare di avere a disposizione una connessione Wi-Fi per accedere a contenuti più pesanti.

Torna all'inizio

1 - Flying F620 con Android 2.2
2 - Connettività e TV

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 19)

Guarda qui: link[/url]   =) È uno dei siti con luce verde de [url=http://forum.zeusnews.com/link/86011]link   :wink:
15-11-2011 22:34

anch'io vorrei qualche informazione per reperire cellulari del genere. mi fate sapere in chiaro o via mp. grazie. qualcuno sa indicarmi uno smartphone dual sim sotto i 300€ con camera da almeno 5mp di cui ha un giudizio positivo? grazie. Leggi tutto
11-11-2011 14:52

che bello, vedo che ne sapete a pacchi :D qualcuno sa se esistono cellulari umts dual sim che non costino un rene? vorrei usare in dual sim vodafone e h3g ma non trovo un cellulare dual sim che supporti tre.
18-8-2011 12:42

Chi cerca un androide a buon prezzo provi a guardare sul Vodafone shop in questi giorni di agosto. mi era arrivata un'offerta con dei terminali a prezzi davvero interessanti. Tipo un HTC magic a 99 Euro.
14-8-2011 00:10

E la batteria?? Leggi tutto
6-8-2011 22:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come vedi il futuro dell'umanità, in ambito scientifico?
Il futuro è nella condivisione delle conoscenze. L'arroganza delle multinazionali nei confronti della proprietà intellettuale è solo il canto del cigno: infatti grazie alle tecnologie il sapere non potrà più essere detenuto da pochi potenti.
Per tutelare ricerche che richiedono investimenti cospicui, la proprietà intellettuale è uno strumento equo e ragionevole. Lo strapotere attuale della grande industria va solo limitato nel tempo ed emendato dagli aspetti più truci.
Lo scenario più probabile è un doppio binario tra scienza proprietaria e open source. La prima coprirà i settori che richiedono investimenti a lungo termine, la seconda quelli in cui la cooperazione raggiunge i risultati migliori.
Il potere si concentra dove c'è il denaro. Volenti, o nolenti, i big dell'economia mondiale si accaparreranno tutte le fonti di conoscenza, e sapranno farle fruttare a dovere, per il bene dell'umanità.

Mostra i risultati (1542 voti)
Ottobre 2021
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 21 ottobre


web metrics