Conosci Annamaria

Da ieri è on line il sito dedicato alla difesa della donna di Cogne accusata di aver assassinato il proprio bambino.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-09-2002]

Le mamme che uccidono i bambini sembrano essere diventate una moda. Ogni giorno ai notiziari e ai Tg si aggiungono notizie: chi li butta giù dal balcone o chi li annega, inventandosi favole. L'idea della maternità in Italia si rifà ormai a un prototipo di mamma disgraziata e snaturata, il che può dare origine nel tempo a una sorta di psicosi collettiva. I mezzi di comunicazione giocano un ruolo fondamentale in tutto questo.

E' on line il sito dedicato ad Annamaria Franzoni. Prima o poi ci saremmo arrivati. Il comitato che ha costruito i contenuti si presenta in prima pagina come l'unico riconosciuto dalla famiglia Lorenzi-Franzoni. Un comitato di amici. All'interno si può accedere a diversi tipi di informazioni: le lettere inviate ad Annamaria, il testo completo della perizia psichiatrica, la possibilità di aderire al comitato.

Che valore ha usare Internet per diffondere un evento che così tanto ha scosso l'opinione pubblica? Ci sono miliardi di pagine web, chi parla di calcio, chi fa le classifiche sul sedere più bello, chi diffonde le vicissitudini (tristi) di un evento di cronaca nera: una madre accusata di aver ucciso il proprio figlio.

In realtà esiste un'etica della comunicazione e dell'informazione. Essa ci spinge a ricordarci che siamo uomini e abbiamo dei principi: dovrebbe ricordare di rispettare l'intimità altrui e di non turbarla con i propri drammi familiari.

Con Internet è come se fossimo tutti riuniti in un salotto, siamo tutti presenti. Siamo lontani ma nello stesso tempo sentiamo il respiro del vicino sul collo, sentiamo il suo gemere doloroso. Forse potremmo risparmiarcelo e riflettere sul significato delle parole comunicazione, informazione, umanità... forse potremmo amarci di più.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 16)

Che tristezza (a dire poco) che la vicenda di Cogne fiisca in questo modo! Chiunque sia stato, un bambino piccolo é stato ucciso, la madre sospettata abbastanza concretamente da essere condannata, ma non abbastanza concretamente perché le si infliggesse una condanna da vera infanticida (scusate, con tutto il mio cuore, non capisco i 16... Leggi tutto
23-5-2008 21:18

come già evidenziato lo scorso anno ad Aprile[/url] / [url=http://forum.zeusnews.com/viewtopic.php?p=182365#182365]Maggio, il sito non esisteva già più probabilmente ancora da prima, avendo esaurito da lungo tempo la sua funzione di cassa di risonanza. Resta questa specie di scheletro di risultati pubblicitari in grado di accapparrare... Leggi tutto
22-5-2008 19:15

non sapevo che i gufi avessero una memoria così lunga... addrittura un anno... niente male!!!
22-5-2008 18:35

{anacleto prospina}
il sito non esiste piu' :(
22-5-2008 18:01

:D Grazie.. a entrambi.. :cincin:
14-5-2007 13:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, quale oggetto è peggio smarrire?
Il portafoglio
Lo smartphone

Mostra i risultati (2416 voti)
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Tutti gli Arretrati


web metrics