The Sims sbarca su Facebook

Con The Sims Social è possibile creare un alter ego virtuale, farlo crescere e renderlo felice grazie agli amici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-08-2011]

The Sims Social Facebook EA

The Sims è sbarcato su Facebook. Il gioco nato 11 anni fa per dare vita agli anonimi abitanti di SimCity si presenta in una nuova incarnazione pensata apposta per il social network.

The Sims Social - questo il nome del gioco - è già disponibile su Facebook e ripropone, in maniera semplificata, le meccaniche che hanno contribuito al successo dei capitoli precedenti.

È dunque possibile creare un proprio Sim partendo dai nove modelli base e personalizzarli secondo il proprio gusto, quindi creare la casa e arredarla, stabilire relazioni e una vita sociale, badando alla quantità di Energia disponibile.

Il gioco offre anche tre diverse unità monetarie: i Simoleon, che possono essere guadagnati durante il gioco compiendo determinate attività; i Social Points, che si accumulano interagendo con gli altri Sim; e i SimCash, che si possono acquistare spendendo soldi reali. Alcuni oggetti e opzioni possono essere acquistati soltanto usando quest'ultima moneta.

Secondo EA, lo sviluppatore, The Sims Social è il primo gioco davvero "sociale" di Facebook poiché, a differenza di altri titoli pur famosi che si limitano a "sfruttare" gli amici, questo permette di interagire con gli altri Sim.

«Un'interazione sociale significativa» - spiega John Earner, manager di Playfish, la divisione di EA che si è occupata del gioco - «è molto più potente del semplice chiedersi l'un l'altro qualche mucca».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il tuo operatore principale di telefonia mobile?
Tim
Vodafone
Tre
Wind
Un operatore virtuale (Carrefour, PosteMobile, ecc.)
Utilizzo pi Sim
Non ho il cellulare... ma non mi crede nessuno

Mostra i risultati (4810 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Windows 10 avvisa l'utente se un SSD sta per morire
Windows 10 e i driver che vengono dal passato
Settembre 2020
Se tutte le auto fossero elettriche, quanta energia in più servirebbe?
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Tutti gli Arretrati


web metrics