The Sims sbarca su Facebook

Con The Sims Social è possibile creare un alter ego virtuale, farlo crescere e renderlo felice grazie agli amici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-08-2011]

The Sims Social Facebook EA

The Sims è sbarcato su Facebook. Il gioco nato 11 anni fa per dare vita agli anonimi abitanti di SimCity si presenta in una nuova incarnazione pensata apposta per il social network.

The Sims Social - questo il nome del gioco - è già disponibile su Facebook e ripropone, in maniera semplificata, le meccaniche che hanno contribuito al successo dei capitoli precedenti.

È dunque possibile creare un proprio Sim partendo dai nove modelli base e personalizzarli secondo il proprio gusto, quindi creare la casa e arredarla, stabilire relazioni e una vita sociale, badando alla quantità di Energia disponibile.

Il gioco offre anche tre diverse unità monetarie: i Simoleon, che possono essere guadagnati durante il gioco compiendo determinate attività; i Social Points, che si accumulano interagendo con gli altri Sim; e i SimCash, che si possono acquistare spendendo soldi reali. Alcuni oggetti e opzioni possono essere acquistati soltanto usando quest'ultima moneta.

Secondo EA, lo sviluppatore, The Sims Social è il primo gioco davvero "sociale" di Facebook poiché, a differenza di altri titoli pur famosi che si limitano a "sfruttare" gli amici, questo permette di interagire con gli altri Sim.

«Un'interazione sociale significativa» - spiega John Earner, manager di Playfish, la divisione di EA che si è occupata del gioco - «è molto più potente del semplice chiedersi l'un l'altro qualche mucca».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1498 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics