In prova: Magellan eXplorist 710 (2)

IL TEST DI ZEUS - Oltre alle mappe ufficiali vi sono quelle amatoriali creata da una vasta community.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 03-10-2011]

Magellan eXplorist 710 outdoor GPS

Articolo multipagina, leggi la prima parte

Nell'edizione americana, eXplorist 710 dispone delle mappe topografiche degli Stati Uniti, che sono un'ottima presenza per un GPS dedicato all'outdoor. La versione World Edition dispone invece di buone mappe stradali, ma non di mappe topografiche.

Nota: il produttore ci segnala che in realtà il 710 ha tre livelli di mappa: World Edition, Summit Series, City Series. La Serie Summit comprende tutte le mappe topografiche Europee.

Utilizzato come navigatore convenzionale, cioè in auto, eXplorist 710 si comporta dignitosamente, specialmente se si considera che è nato con un altro scopo in mente: fornisce indicazioni turn-by-turn (ma non è dotato di funzionalità text-to-speech per annunciare il nome delle vie) sebbene con una modalità che sulle prime lascia un po' disorientati.

Di regola, infatti, prima annuncia, per esempio, che occorre «Girare a destra», per specificare solo alcuni secondi dopo che in realtà occorre «girare a destra tra 20 metri»; la prima indicazione, intesa come preparazione alla svolta, è forse vittima di un'infelice localizzazione.

Le mappe stradali sono peraltro chiare e abbastanza dettagliate, anche se non aggiornate alle ultimissime modifiche subite dai percorsi.

Per utilizzare il Magellan eXplorist 710 per il suo scopo principe, invece, bisogna fare a meno delle mappe topografiche ufficiali. In Rete si trovano diversi siti - come Maps4me, a pagamento, dedicato proprio ai navigatori Magellan - che offrono la possibilità di scaricare mappe alternative (previa conversione) così come anche tracciati e punti di interesse, per poter programmare agevolmente le escursioni grazie alla condivisione degli itinerari con altri appassionati dell'outdoor.

Tutto quanto viene salvato sul navigatore - dai tracciati alle fotografie - può infatti essere scaricato sul PC tramite una connessione USB semplicemente copiando i file; i tracciati sono in formati GPX e possono essere importati, previa conversione, in Google Earth.

Il navigatore è inoltre compatibile con le mappe di Navionics, che possono essere acquistate a parte e caricate su scheda microSD.

Mappe aggiuntive inoltre vengono inserite periodicamente sul sito ufficiale, coprendo nuove aree; per ora vi sono quelle di Gran Bretagna e Germania, ma altre seguiranno. Vi sono poi iniziative particolari promosse da Magellan, come quella che permette a tutti i possessori di un eXplorist 710 di ottenere gratuitamente le mappe dettagliate dell'Alta Valtellina, complete di sentieri.

Per l'operazione inversa si può utilizzare il software Vantage Point, disponibile sul sito di Magellan. Lo spazio interno sull'eXplorist 710 non manca: la memoria è di 8 Gbyte, di cui circa 3 Gbyte sono occupati dalle mappe precaricate e dal software.

Le batterie del eXplorist 710 offrono un'autonomia dichiara di 16 ore che, grazie alla modalità di sospensione (disattiva tutto tranne il tracking) è sostanzialmente raggiunta. Con un uso continuo, invece, si arriva a circa 10 ore.

Per l'alimentazione utilizza batterie di tipo AA, il che significa che se l'autonomia non pare sufficiente è facile procurarsi una scorta prima di partire.

Bisogna dire che l'eXplorist 710 vanta un'elevata qualità nella ricezione del segnale GPS, che difficilmente viene perso e offre una precisione di 3-5 m.

MAGELLAN EXPLORIST 710
Prezzo Euro 579 (IVA inclusa)
Pro Robustezza, buono schermo touch, interfaccia intuitiva, ricchezza di funzioni, buone funzionalità anche di navigazione stradale, ampia memoria interna, compatibilità con mappe Navionics, autonomia adeguata, barometro, altimetro e bussola in dotazione.
Contro Menu inizialmente complessi, lentezza nell'avvio, mancano le mappe topografiche italiane, prezzo elevato.
Funzionalità 4.5
Prestazioni 3
Condizioni Commerciali 2.5
Giudizio Globale 3.5

Magellan è riuscita a creare un solido dispositivo che offre praticamente tutte le funzioni di cui si può aver bisogno se si amano le escursioni e i percorsi all'aperto.

L'interfaccia richiede un minimo di pratica ma, una volta personalizzata, si rivela funzionale e il limite delle mappe fornite in dotazione può essere facilmente superato rivolgendosi alle varie risorse disponibili in Rete.

Robustezza, affidabilità e ricchezza di funzioni si possono quindi annoverare tra i punti di forza di questo dispositivo.

Torna all'inizio

1 - Magellan eXplorist 710
2 - Mappe stradali e topografiche

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Google Earth offre i timelapse per capire meglio come cambia il mondo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Informazione che oltretutto è riportata nell'articolo ;-) Leggi tutto
26-9-2011 11:38

Bbboni! Bbboni! State bboni! :incupito: Dal sito del produttore si evince che l'accuratezza è di 3-5 metri, l'High-Sensitivity GPS è un SiRFstarIII™, come se sapessi realmente cosa vuol dire ... Deve però essere ottimo per andare a funghi, tempo fa ne vendevo a pacchi di Magellan per gli esploratori pedonali
26-9-2011 11:02

Ti faccio notare che non hai CHIESTO; hai posto la domanda come se fosse una mancanza nella recensione, pertanto ti meriti le risposte che ti meriti. La prossima volta chiedi, e magari ti sarà risposto. Leggi tutto
25-9-2011 16:25

Vorrei saperlo anch'io, altrimenti non l'avrei chiesto, del resto sono parametri decisivi nella scelta di un localizzatore satellitare. In ogni caso, complimenti per il contributo determinante che hai apportato alla discussione, adesso siamo tutti più informati! Leggi tutto
25-9-2011 12:46

Raccontaci qualcosa tu, che sei così bravo... Leggi tutto
24-9-2011 14:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei più volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei più volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3686 voti)
Ottobre 2021
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Settembre 2021
iPhone 14: un progetto completamente nuovo
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 ottobre


web metrics