La lavatrice nel cabinet arcade

Lava i panni soltanto se vinci.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-10-2011]

Lavatrice arcade Lee Wei Chen Kingston

Dev'essere frustrante, per un appassionato di videogiochi, scoprire che le capacità sviluppate in anni di pratica non hanno alcuna applicazione nel mondo reale.

Lee Wei Chen, ventisettenne studente della Kingston Univerity (nel Regno Unito) ha deciso di porre fine a questa sgradevole sensazione, «rendere utili» le abilità che avevo sviluppato nel mondo virtuale».

Ha preso un cabinet arcade e l'ha unito a una lavatrice, creando un elettrodomestico ibrido in grado di lavare i panni soltanto se il suo proprietario sta vincendo al videogioco.

Colin Holden, che tiene il corso di design cui Chen partecipa, spiega: «Ha scelto due oggetti immediatamente riconoscibili - una lavatrice e un arcade - per illustrare la sua idea. Insieme, questi due oggetti creano un nuovo dispositivo elettronico che colpisce. È un concetto di design molto ben sviluppato».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La lavatrice che fa il bucato in cinque minuti netti, senza elettricità
900 giochi arcade nel browser disponibili gratuitamente
La lavatrice per i cani

Commenti all'articolo (4)

La lavatrice nel cabinet arcade sport Leggi tutto
2-10-2011 22:55

:fuga:
2-10-2011 20:39

Spero che sia una bufala! Intelligentissimo, infatti! Così se sei sfigato o non sei bravo con i videogichi o sei anziano con mobilità ridotta o riflessi rallentati o che vivi nello sporco o che ti compri vestiti e biancheria nuova in continuo invece che lavarla. :shock: :shock: Se non arrivi al primo bonus la biancheria viene... Leggi tutto
2-10-2011 12:57

Bellissimo!!! L'importante è che l'IVA su questi oggetti sia portata come minimo al 200%...
2-10-2011 11:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior vantaggio? (vedi anche gli svantaggi)
Sarà più comodo viaggiare: non dovremo preoccuparci di guidare e avremo più tempo libero a disposizione.
Potranno spostarsi in auto anche i non vedenti, gli invalidi o in generale le persone non più in grado di guidare.
Si risparmierà carburante grazie all'ottimizzazione: niente accelerazioni o frenate brusche, rispetto dei limiti di velocità e così via.
Con il Gps incorporato ci si smarrirà di meno e non sarà necessario consultare mappe o chiedere indicazioni.
Ci sarà maggiore sicurezza e meno incidenti: niente ubriachi al volante o anziani non più in grado di guidare. Zero distrazioni, zero stanchezza, zero errori del conducente (causa del 90% degli incidenti).
Ci sarà meno traffico: potremo più facilmente condividere un'auto in car sharing che ci venga a prendere e ci porti dove desideriamo andare, trovando parcheggio da sola o rimettendosi a disposizione della comunità.
La casta dei tassisti non avrà più ragione di esistere e sarà finalmente azzerata.

Mostra i risultati (1695 voti)
Novembre 2020
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
Tutti gli Arretrati


web metrics