Apple rilascia iOS 5.0.1

Risolto il "problema batteria".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-11-2011]

Sondaggio
Chi fa la coda fuori dal negozio per acquistare il nuovo iPhone / iPad / iPod il primo giorno è...
Un vero appassionato
Un fanatico
Un iDiota

Mostra i risultati (12011 voti)
Leggi i commenti (55)
E' stata rilasciata la versione iOS 5.0.1 preannunciata pochi giorni fa e deputata a risolvere il problema dell' eccessivo consumo della batteria che molti utenti hanno lamentato sui nuovi iPhone 4S.

Risulta disponibile tramite iTunes oppure mediante aggiornamento OTA, Over The Air ovvero senza connessione diretta del terminale al proprio computer.

Oltre al già citato anomalo consumo di batteria, è prevista la correzione di alcuni problemi minori legati alla sincronizzazione dei documenti in iCloud, ad un migliorato riconoscimento vocale in dettatura per la lingua inglese "australiana" e l'aggiunta di gesture multitasking sull'iPad.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

mmm....che dire....si. Ho diversi amici australiani e ti confermo che la loro pronuncia dell'inglese è decisamente diversa, molto più delle differenza tra USA e UK, se impostassero la pronuncia americana, Siri funzionerebbe la metà delle volte. Poi penso sia chiaro che Apple ha team separati per Siri e OS, quindi non è che possono... Leggi tutto
13-11-2011 09:18

E' un po' Ot come spunto di discussione, ma mi chiedo: c'è davvero una comunità così agguerrita di australiani che smadonna ad ogni uscita di una versione nuova dell'iOS perché non riesce a dettare la ricetta del canguro al sugo? Magari sulla batteria già mi sembrano più necessarie le migliorie
12-11-2011 16:15

che poi come dicevo nell'altro articolo non è stato risolto del tutto...però stanno cercando di risolvere.
12-11-2011 15:35

'Sti australiani ...
11-11-2011 18:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Confessa. Hai mai acquistato un farmaco online?
Assolutamente no, è un reato.
Fossi matto! E' un rischio per la salute.
Non si dovrebbe... ma lo ammetto, qualche volta è successo.
Lo faccio abitualmente anche se è contro la legge o pericoloso.

Mostra i risultati (3596 voti)
Dicembre 2020
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Tutti gli Arretrati


web metrics