Samsung prepara il Galaxy Tab in alta definizione

Due nuovi modelli debutteranno al Mobile World Congress. Galaxy S III atteso entro la prima metà del 2012.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-02-2012]

Samsung Galaxy Tab P3100 P5100

Con l'inizio di febbraio è partito anche il conto alla rovescia per l'edizione 2012 del Mobile World Congress di Barcellona (che si terrà alla fine del mese) e già appaiono le indiscrezioni sui prodotti che saranno presentati.

La coreana Samsung sarà uno dei protagonisti dell'evento spagnolo, e certamente presenterà la nuova incarnazione del tablet Galaxy Tab.

Anzi, a quanto è dato sapere finora, saranno due le versioni che Samsung svelerà a Barcellona, identificate dalle sigle GT-P3100 e GT-P5100 (dove GT sta per Galaxy Tab e P è la lettera che identifica i tablet).

La loro esistenza è stata confermata dall'ottenuta certificazione Wi-Fi, pubblicata sul sito della Wi-Fi Alliance, mentre sulle specifiche hardware le notizie sono un po' meno sicure.

Stando a quanto rivelato da fonti interne all'azienda, però, i nuovi Galaxy Tab saranno dotati di processori a 2 GHz e monteranno display con una risoluzione di ben 2560x1600 pixel.

Sondaggio
Qual è tra questi l'evento che attendi di più?
CES, gennaio, Las Vegas
Mobile World, febbraio, Barcellona
CeBIT, marzo, Hannover
E3, giugno, Los Angeles
Computex, giugno, Taipei
IFA, settembre, Berlino
Smau, ottobre, Milano

Mostra i risultati (1028 voti)
Leggi i commenti (2)

Quest'ultima informazione però contrasta con le informazioni pubblicate sul sito della Wi-Fi Alliance, dove viene indicata una risoluzione di soli 1024x600 pixel.

È tuttavia possibile che lo schermo ad alta risoluzione sia soltanto quello del GT-P5100, del quale si vocifera che possa montare un display con diagonale da 11,6 pollici.

Samsung ha inoltre dichiarato che lo smartphone Galaxy S III non sarà presentato al Mobile World Congress ma in un evento a sé, entro la prima metà del 2012.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il motivo principale che ti può far desistere (oppure no) dal compiere un acquisto online?
La scarsa accessibilità del sito di ecommerce.
I tempi di consegna non certi.
La scomodità di dover rimanere a casa o di dover concordare la consegna con il corriere.
La possibilità che il pacco vada perso, se la spedizione non è tracciata.
La poca fiducia riposta nel negozio online.
Il prezzo maggiore del prodotto.
Le spese di spedizione elevate.
Il sovrapprezzo applicato per la spedizione contrassegno.
La scomodità di dover rispedire il pacco qualora la merce ricevuta sia danneggiata o difettosa.
La maggior difficoltà a far valere le condizioni di garanzia.
L'impossibilità di trattare sul prezzo o di chiedere uno sconto.
La poca fiducia riposta nei sistemi di pagamento online disponibili.

Mostra i risultati (2363 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 agosto


web metrics