Il Flight Simulator di Microsoft adesso è gratis

Debutta Microsoft Flight, liberamente scaricabile in versione per Windows.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 06-03-2012]

microsoft flight

Sono ormai passati tre anni da quando Microsodft annunciò l'abbandono dello storico videogioco Flight Simulator.

L'eredita di Flight Simulator non è però andata perduta: ha debuttato infatti sul web Microsoft Flight, versione gratuita e liberamente scaricabile della nuova incarnazione del simulatore. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual è la tua console di videogiochi preferita?
Microsoft Xbox 360 - 20.3%
Sony PlayStation 3 - 21.6%
Nintendo Wii - 14.6%
Una meno recente - 6.9%
Non ho una console di giochi - 36.6%
  Voti totali: 3380
 
Leggi i commenti (8)
Microsoft Flight si può scaricare dal sito ufficiale, mentre per Microsoft il ritorno economico si concretizzerà nella vendita di estensioni premium (nuovi aeroplani e i cosiddetti adventure pack).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

{Raul}
Nulla di nuovo, la Microsoft cavalca l'onda del momento. Ultimamente i videogiochi si stanno spostando su questa linea: gioco di auto? vuoi il NOS da 7 secondi sui 400 metri? paghi World of Warcraft vuoi la supermegaiperspada? paghi è sempre il solito discorso di chi c'è lha più grande eheh
10-3-2012 22:53

{Andrea}
Provato. Pro: è in italiano, ottima grafica, buona l'idea delle sfide e del raggiungimento di obiettivi. Contro: caricamento lento, Windows Live sempre in agguato anche se non vuoi, pochi aerei, poche piste, niente contatto diretto con la torre di controllo. Credo proprio che tornerò a Flight Simulator.
7-3-2012 15:58

Non ci posso credere! O meglio, ci credo ma credo anche che la roba gratis di M$ non sia MAI "amore Dei". A parte le appl a pagamento.
7-3-2012 10:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Fai uso del pagamento contactless?
Sì, lo trovo molto comodo.
Lascio scegliere all'esercente.
Non so cosa sia.
No, le mie carte non sono abilitate.
No, non mi fido

Mostra i risultati (1939 voti)
Luglio 2020
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
L'Italia censura il progetto Gutenberg
Immuni, chiedete e vi sarà dato
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Tutti gli Arretrati


web metrics