Eugene Kaspersky: il Mac è 10 anni indietro a Microsoft

I Mac sono una preda ghiotta per i cybercriminali e Apple dovrà correre ai ripari, come già fece Microsoft anni fa.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 26-04-2012]

kaspersky virus apple

L'epidemia di infezioni da Flashback, il malware che ha colpito diversi sistemi Apple, ha avuto come conseguenza un duro colpo all'immagine dei Mac come sistemi "inattaccabili".

Dopo la diffusione dei dati sull'infezione, operata da Symantec, ora tocca a Kaspersky Lab tornare sull'argomento.

Eugene Kaspersky in persona ne ha parlato in occasione della Computer Business Review tenutasi all'evento Security 2012 di Londra, dove ha avuto modo di affermare che la situazione che Apple sta affrontando ora è analoga a quella che Microsoft affrontava una decina di anni fa.

«Capiranno molto presto che stanno avendo gli stessi problemi che Microsoft aveva 10 o 12 anni fa» ha dichiarato Kaspersky. «Dovranno fare dei cambiamenti per quanto riguarda i cicli di aggiornamento e saranno costretti a inverstire maggiormente nelle analisi sulla sicurezza del software».

«È ciò che ha fatto Microsoft nel passato dopo molti incidenti come Blaster e i worm che hanno infettato milioni di computer in breve tempo» ha continuato l'esperto. «Ora è il turno di Apple».

Sondaggio
Come proteggi il tuo computer?
Proteggere? Dai ladri, forse?
Ogni tanto utilizzo un antivirus online.
Ho un antivirus e tengo aggiornato il sistema operativo.
Ho antivirus, firewall, antispyware, parental control e ogni sorta di protezione.
Utilizzo Linux.
L'unico computer sicuro Ŕ un computer offline.

Mostra i risultati (5333 voti)
Leggi i commenti (49)

Ciò che diverse aziende rimproverano a Apple è la lentezza con cui l'azienda di Cupertino ha preparato la patch che ha permesso di arginare il fenomeno Flashback.

Negli ultimi anni Mac OS X ha introdotto nuove funzionalità relative alla sicurezza - come XProtect, il programma che si occupa di rilevare il malware e l'imminente Gatekeeper (che permette l'installazione soltanto di software firmato da sviluppatori registrati) previsto per OS X Mountain Lion - ma la situazione starebbe diventando, a detta di Kaspersky, sempre più pericolosa.

«I cybercriminali hanno capito che i Mac rappresentano un'area interssante. Ora abbiamo più malware: non si tratta solo di Flashback o Flashkfake. Benvenuta nel mondo di Microsoft, Apple. È pieno di malware».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Malware, attacchi al Mac moltiplicati nel 2015
The Mask, il malware che ci spia da sette anni

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

Verissimo. Contando il fatto che le minacce in Java erano solo perchŔ non si aggiornava pi¨ OSX sul lato JVM. Adesso Apple e Oracle hanno stretto un accordo e gli aggiornamenti giungono e del resto ogni tanto appaiano segnalazioni sul fronte .NET di Windows che significa che Ŕ una guerra continua e se si prende un attimo di pace sei... Leggi tutto
1-5-2012 17:28

Oh yes Eta e StarTac per˛ sarebbe bene chiarire che il numero di bug, il numero di malware e di problematiche non dipende dalla diffusione di un sistema operativo. PerchŔ non Ŕ vero che tutti sono uguali. Purtroppo a livello java osx Ŕ un po' indietro e questo ora sta creando un po' di problemi. Per˛ Ŕ da un po' che le case di antivirus... Leggi tutto
1-5-2012 12:06

Come darti torto. :wink: Leggi tutto
29-4-2012 16:12

@Zievatron: ovviamente intendo la lista di virus per Mac. E ovviamente intendo virus che riescano ad eseguire codice root senza l'inserimento di password (come questo virus, che sfrutta vulnerabilitÓ di java)
28-4-2012 10:34

DUNQUE.... Manco esisteva Win che giÓ il DOS era strapieno di virus! Con Win aumentarono di brutto!!! Non c'Ŕ mai stato un solo giorno che Win avesse una magagna!!! Gli "Zero" infatti erano smentiti dopo un solo secondo!!! Tuttora Seven viaggia con una miriade di virus malgrado le accortezze e antivirus. Adesso il Mac, dopo... Leggi tutto
28-4-2012 02:24

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quando fai la spesa, qual Ŕ tra questi il profilo in cui ti ritrovi maggiormente?
Vado dritto verso quello che devo comprare e non perdo tempo: guardo solo le caratteristiche del prodotto e quanto costa.
Leggo sempre attentamente le etichette dei prodotti.
Per me gli acquisti sono necessari per una vita piena e appagante.
Per me il prezzo Ŕ pi¨ importante della marca.
Preferisco essere servito piuttosto che servirmi da solo.

Mostra i risultati (1515 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics