I numeri della banda larga

6 milioni di Km di fibra ottica sul territorio nazionale e più del 30% di aziende già collegate con questa modalità.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-12-2002]

Federcomin e Assinform - due associazioni della Confindustria che organizzano le imprese di telecomunicazioni - hanno svolto insieme a Net Consulting una ricerca con un campione costituito da 1200 soggetti tra aziende private ed enti pubblici allo scopo di stabilire l'utilizzo della connessione in banda larga.

Secondo Net Consulting, entro il 2002 in Italia le reti in fibra ottica supereranno i 6 milioni di km, con una copertura territoriale così ripartita: 30% Nord-Ovest, 25 % Centro e Sud (isole comprese), 20% del Nord-Est.

Attualmente 110 mila aziende italiane (circa il 30%) hanno una connessione ad alta velocità. Di queste il 22% hanno un collegamento xDsl, l'8% un collegamento in fibra ottica. Un altro 24% di aziende infine, ha deciso di acquistare un collegamento ad alta velocità nel breve/medio termine. Vi sono quindi circa 267 mila aziende italiane prive di un collegamento ad alta velocità, il che sta a dire un mercato enorme.

I servizi più utilizzati con la banda larga sono quelli di hosting su sistemi in outsourcing, per il backup disaster recovery. Il 10% delle aziende utilizza la banda larga per sistemi di archiviazione dati distribuita, il 6% per telefonia via Internet, il 3,5% per il videostreaming. La diffusione della banda larga nelle amministrazioni pubbliche invece presenta un quadro di forte arretratezza: solo l'1,5% dispone di un collegamento in fibra ottica, il 16,5% in xDsl per un 18% complessivo di enti collegati con questa modalità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è l'affidabilità dell'informazione su internet?
La rete è piena di giornalisti non professionisti che scrivono per lo più sulla base del sentito dire, senza una reale verifica dei dati.
Può andar bene per farsi un'idea velocemente, ma è carente se dall'informazione si vuole approfondimento e commento.
L'informazione reperibile in rete è del tutto paragonabile per contenuti e affidabilità a quella dei media tradizionali.
La qualità dell'informazione su internet è certamente più varia di quella offerta dai media tradizionali, ma sapendo scegliere siti e fonti giuste può essere superiore.
Internet è l'ultima frontiera dell'informazione libera e non irreggimentata.

Mostra i risultati (3323 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 agosto


web metrics