La capsula Dragon inizia il viaggio verso la ISS

Il primo volo spaziale privato è decollato: porterà rifornimenti alla Stazione Spaziale Internazionale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 22-05-2012]

spacex dragon decollo

Al secondo tentativo è finalmente riuscita a decollare la capsula Dragon di SpaceX: questa mattina alle 9.44 (ora italiana) ha lasciato la base di Cape Canaveral per dirigersi verso la ISS.

Il primo tentativo s'era svolto lo scorso sabato: un'avaria al motore principale del razzo Falcon 9 aveva comportato il rinvio della missione; risolte le difficoltà, il lancio è avvenuto oggi senza problemi.

La partenza di Dragon è particolarmente significativa poiché si tratta della prima missione commerciale diretta alla Stazione Spaziale Internazionale.

Dopo il pensionamento degli Shuttle, infatti, alla NASA sono rimaste soltanto due alternative per raggiungere l'orbita: affidarsi ai russi (come in effetti sta accadendo) o sperare nelle aziende private; il lancio di Dragon è il primo tentativo di concretizzare questa seconda possibilità.

Quella partita questa mattina è dunque una missione sperimentale: la capsula trasporta alla ISS un carico di rifornimenti utili ma non indispensabili (dopotutto c'è ancora la possibilità che qualcosa vada storto) e prima di raggiungere la Stazione sarà protagonista di una serie di test, che serviranno a metterne alla prova l'affidabilità.

Sondaggio
L'uomo presto ritornerà sulla Luna, ci si prepara all'esplorazione umana di Marte, la stazione spaziale internazionale sta per essere completata. Cosa pensi degli elevati costi che tale tipo di ricerca comporta?
La natura umana ci spinge a conoscere ed esplorare. Non ci sono costi troppo alti quando questi sono gli obiettivi.
L'esplorazione spaziale (come ogni altra forma di ricerca scientifica) ha i suoi costi, ma le ricadute tecnologiche e quindi i benefici di tali investimenti possono essere enormi.
Può certamente essere interessante sapere se qualche millennio fa c'erano forme di vita unicellulare su Marte, ma la Terra e i suoi abitanti hanno problemi ben più seri che necessitano di tutta l'attenzione e i fondi possibili.
Secondo me non siamo neanche stati sulla Luna, quindi...

Mostra i risultati (3925 voti)
Leggi i commenti (53)

Se il collaudo sarà positivo si aprirà un'era nuova per i viaggi spaziali: quella della collaborazione tra la NASA e le aziende private, tra le quali in prima fila c'è, per l'appunto, la SpaceX. Per il futuro si parla del trasporto non solo di materiale, ma anche di astronauti.

La missione di Dragon durerà 18 giorni; poi inizierà il rientro sulla Terra. A quel punto, se tutto sarà andato bene, il test potrà dirsi superato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La capsula di Spacex per portare astronauti nello spazio
La capsula italiana Cygnus è pronta a partire per lo spazio

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1353 voti)
Gennaio 2021
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100% e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Falla spettacolare negli iPhone
Tutti gli Arretrati


web metrics