Boot di Windows 8 troppo rapido, tasto F8 va in pensione

L'ambiente di pre-boot permetterà di risolvere i problemi e accedere allo UEFI.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-05-2012]

win8 preboot 01

La rapidità con cui Windows 8 è in grado di effettuare il boot è una delle novità più pubblicizzate del prossimo sistema operativo di Microsoft.

Tanta velocità pone però un problema: come si fa a premere F8 per visualizzare le opzioni di avvio, o F2 (o Canc) per accedere al BIOS, se il tempo utile per l'operazione con Windows 8 e un SSD veloce è di appena 200 millisecondi (così sostiene Microsoft)?

Non si può. Così a Redmond hanno deciso di escogitare un sistema alternativo per consentire di mettere mano agli strati più bassi del PC, e hanno dato vita a un finora inedito menu di scelta che racchiude tutte le opzioni possibili e desiderabili.

Questo menu è in realtà il Windows Recovery Environment (che significa Ambiente di Ripristino di Windows), un ambiente i cui file sono separati da quelli dell'installazione principale e, quindi, in teoria al riparo da ogni corruzione e in grado di fornire un ambiente dal quale operare.

Per arrivarvi, non essendo più costretti a premere freneticamente un tasto durante l'avvio, si possono percorrere molteplici strade.

La prima è quella che passa attraverso il rilevamento di un problema, ossia uno scenario in cui è spesso vitale poter accedere alle opzioni di avvio per poter risolvere la questione. L'articolo continua dopo il video.

Windows 8 si presenta come un sistema operativo "intelligente", e lo dimostra presentando la schermata delle opzioni quando non riesce ad avviarsi in modo corretto, oppure se l'avvio è andato a buon fine ma qualcosa non va per il verso giusto (per esempio la schermata di login è inutilizzabile).

Sondaggio
Quando hai problemi col Pc a chi ti rivolgi?
A chi me lo ha venduto
A un tecnico specializzato
A un amico o a un parente più esperto
Chiedo su un forum
Chiedo su Facebook
Cerco di risolvere il problema da solo
Se il problema sembra serio, non perdo tempo: formatto
Mi limito a imprecare

Mostra i risultati (4580 voti)
Leggi i commenti (22)

Certo è possibile che, nonostante l'"intelligenza", Windows 8 si sbagli, portando al WINRE anche quando tutto funziona regolarmente: ecco perché c'è un pulsante Continue che permette di riprendere il caricamento normale del sistema operativo.

Dall'ambiente di ripristino è anche possibile accedere alle impostazioni di UEFI (lo standard che va sostituendo il BIOS), avviare il PC da una chiavetta USB o scegliere un diverso sistema operativo.

Dato che non è pratico augurarsi di incappare in un errore soltanto per poter fare il boot da un drive USB, Microsoft ha pensato di consentire l'accesso al WINRE anche dal menu principale: prima si avvia Windows 8, poi si seleziona il percorso PC settings -> General -> Advanced Startup, quindi si riavvia il computer.

Vi sono, infine, altri due modi: il primo prevede che si tenga premuto il tasto Shift mentre si seleziona Restart, anche dalla schermata di login; il secondo è un nuovo parametro - il flag /o - passato al comando shutdown inserito da un prompt dei comandi: scrivere shutdown.exe /r /o porta al WINRE.

win8 preboot 02
win8 preboot 03
win8 preboot 04
win8 preboot 05
win8 preboot 06

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

{Antitoon}
@cesco, gloriano e altri. Ehm... F8 non serve a portare nel BIOS (che giustamente non c'entra niente col tempo di caricamento di Windows). F8 serve a portare al menu di boot da cui si può scegliere la modalità provvisoria e altre cose. E 200 ms sono il breve intervallo di tempo in cui quel tasto viene riconosciuto,... Leggi tutto
2-6-2012 02:23

Ma cosa centra l'accesso al bios con i tempi di caricamento del sistema operativo? Quando appare la schermata del post, cioe' quando il pc esegue il test della memoria e dei principali componenti hw c'e' la possibilita' di premere F2 o Canc o altro tasto per entrare nel bios; in queste fasi il sistema operativo non ha ancora preso il... Leggi tutto
25-5-2012 22:00

Hai ragione, no ragionissimo Dopo + di 40 anni di informatica devo dire che è imperdonabile da parte mia!!!! Leggi tutto
25-5-2012 09:16

Tutti a criticare, poi appena lo si trova in rete lo mettono tutti. Poi si torna indietro eh, per carità, però intanto....
25-5-2012 08:16

Come ho appena commentato in un altro thread, questo Win8 mi sembra solo un bell'esperimento; peccato che i tester dovranno pure pagare, e non essere pagati! Sono sicurissimo che il successivo Windows tornerà a più miti consigli.
24-5-2012 18:22

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste minacce all'ambiente ritieni che sia quella da affrontare con maggiore urgenza?
La drastica riduzione della biodiversità: alcune stime ritengono che oltre cento specie ogni giorno si estinguano, compromettendo l'ecosistema in maniera irreversibile.
L'assottigliamento della fascia dell'ozono che protegge dagli ultravioletti dannosi: l'utilizzo di certi materiali (come i CFC) assottiglia lo strato di ozono mettendo in pericolo l'intero pianeta.
I cambiamenti climatici: l'aumento della temperatura causato dai gas serra può portare all'innalzamento dei mari e ad altre catastrofi, come inondazioni, siccità e tempeste.
I rifiuti tossici: dai pesticidi agli erbicidi fino alle scorie nucleari, tutti questi scarti hanno effetti dannosi sull'ambiente per molti anni dopo la loro produzione, contaminando acqua, aria e terra (e tutto quanto vi cresce).
L'impoverimento degli oceani: la pesca eccessiva ha decimato la fauna ittica, colpendo in particolare i grandi pesci predatori. A questa si aggiungono i rifiuti (specialmente in plastica) scaricati negli oceani e l'aumento dell'acidità dei mari.

Mostra i risultati (1849 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics