Il trojan Flame si ''spegne'' da solo

I creatori del malware stanno cercando di cancellare tutte le tracce, facendo suicidare il malware.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-06-2012]

malware flame suicidio

La troppa attenzione che di recente si è concentrata sul malware Flame - il quale ha operato in silenzio sin dal 2010 - deve aver spaventato i creatori di questa minaccia.

Symantec ha infatti rilevato che molte macchine infette stanno scaricando un file - browser32.ocx - il cui scopo è rimuovere tutte le tracce di Flame presenti sul computer.

Non si limita a cancellare i file, ma sovrascrive le zone del disco che da questi erano occupate in maniera tale che non si possano recuperare informazioni su Flame o sui suoi creatori.

La natura modulare di Flame consente a chi l'ha scritto di aggiungere nuove funzioni, e a quanto pare è stato deciso di aggiungere il suicidio.

«Stanno cercando di coprire le loro tracce in ogni modo possibile» ha spiegato Victor Thakur, di Symantec. «Sanno di essere sotto controllo. Ciò che è molto interessante è il fatto che hanno deciso di rischiare la connessione ai server, e questa potrebbe essere sorvegliata. Hanno gettato alle ortiche la cautela».

Sondaggio
Secondo te, come bisogna definire chi commette intrusioni informatiche?
un hacker
un cracker
un grissino

Mostra i risultati (4466 voti)
Leggi i commenti (108)

Intanto, Microsoft ha rilasciato un aggiornamento con il quale conta di migliorare le protezioni di Windows ed evitare così future infezioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Se google traducesse così non avrei un lavoro :( Leggi tutto
12-6-2012 10:41

{Robert Maroon}
I certificati per windows update sono stati generati mediante un collision attack. link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/89290]link Leggi tutto
12-6-2012 03:42

{Michele}
Quelli di micosoft si sono venduti altro che falla , se gli altri avevano i certificati legittimi per il windows update significa che qualcuno glieli ha dati. In 25 anni di microsoft non era mai successo e succede ora? ... strano secondo me si son venduti... E sempre secondo me questo restringe il campo agli USA... In secondo luogo, ma... Leggi tutto
11-6-2012 19:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
L'EASA e la FAA hanno dato il via libera all'uso di tablet, cellulari e dispositivi elettronici in generale in aereo anche durante decollo e atterraggio. Secondo te...
...era ora: il divieto era ormai diventato un anacronismo da abolire.
...avrebbero dovuto mantenere il divieto: la sicurezza val bene qualche minuto di rinuncia al tablet.
...dovrebbero fare di più e liberalizzare anche la possibilità di telefonare.

Mostra i risultati (1277 voti)
Marzo 2020
La truffa della chiavetta Usb che arriva per posta
Windows 10, Pannello di Controllo verso la pensione
Windows 10, in un video un assaggio delle novità
Cellulari, app e privacy ai tempi della pandemia
Coronavirus Challenge, leccare una toilette per notorietà
Windows 10, patch di emergenza per evitare il nuovo WannaCry
L'open source contro il coronavirus
Windows 10, l'update KB4535996 mina le prestazioni
L'Unione Europea vuole un proprio sistema operativo
Addio, Dada.it
Febbraio 2020
Smartphone, la UE rivuole le batterie rimovibili
Il ransomware che prende di mira gli italiani
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Tutti gli Arretrati


web metrics