Amazon porta i Kindle Fire HD in Italia

Arriva anche da noi il tablet con schermo HD e prezzo economico. L'e-reader Kindle adesso costa ancora meno.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 07-09-2012]

kindle fire hd

Con una conferenza stampa a Santa Monica (in California) Jeff Bezos, CEO di Amazon, ha presentato i nuovi modelli che vanno ad allargare le famiglie Kindle e Kindle Fire.

Amazon ha lanciato diversi prodotti, solo alcuni dei quali saranno disponibili anche da noi mentre per gli altri occorrerà probabilmente qualche mese.

Per l'Italia, l'oggetto più interessante è il Kindle Fire HD, una versione rinnovata del tablet Kindle Fire presentato l'anno scorso e dotata di uno schermo da 7 pollici particolarmente avanzato.

Disponibile dal 25 ottobre in due versioni (con 16 o 32 Gbyte di memoria interna, vendute rispettivamente a 199 e 249 euro), adotta un processore dual core a 1,2 GHz con chip grafico PowerVR 3D e una doppia antenna Wi-Fi, che permette di velocizzare il download e lo streaming del 40% rispetto al modello precedente.

È tuttavia il display da 7 pollici il vero punto di forza del Kindle Fire HD: la risoluzione è di 1280x800 pixel, ed è stato realizzato unendo il pannello LCD e lo strato dei sensori in un unico strato di vetro; in questo modo si evita la presenza dell'intercapedine che normalmente è presente tra i due componenti ed è la causa di molti riflessi fastidiosi.

Amazon afferma che grazie alla propria soluzione il Kindle Fire HD è utilizzabile agevolmente anche sotto la luce diretta del sole. L'autonomia è di 11 ore, mentre il peso di 395 grammi.

Sondaggio
Hai sostituito il tuo notebook (o netbook) con un tablet?
Sì, e riesco a lavorarci perfettamente.
Non l'ho ancora fatto, ma ci sto pensando.
Niente affatto, mi serve un vero notebook.
Li ho entrambi.
Non ne ho nessuno dei due.

Mostra i risultati (4078 voti)
Leggi i commenti (7)

Inoltre, la tecnologia ISP dello schermo è stata migliorata con l'aggiunta di un filtro polarizzante inserito nel pannello LCD, permettendo così di avere un contrasto più profondo e colori più dettagliati, indipendentemente dall'angolazione.

Nonostante l'apparizione della versione HD, il Kindle Fire "semplice" non è scomparso, ma è stato aggiornato anch'esso con l'adozione del processore a 1,2 GHz (con 1 Gbyte di RAM) e 8 Gbyte di memoria interna; lo schermo da 7 pollici ha una risoluzione di 1024x600 pixel con tecnologia IPS e filtro polarizzante.

kindle 79 euro
Il Kindle ora costa 79 euro.

In Italia avremo anche una nuova versione del lettore di e-book Kindle, il cui prezzo è ora sceso a 79 euro (mentre la versione Touch costa 129 euro); lo schermo è sempre di 6 pollici, mentre la memoria interna è di 2 GByte (4 Gbyte per la versione Touch) mentre il peso è di 170 grammi (213 grammi per il Touch).

Bezos ha anche svelato alcuni prodotti che, almeno per il momento, non vedremo nel nostro Paese.

Due sono i modelli con schermo da 8,9 pollici del Kindle Fire HD: per l'uno, la differenza con quello da 7 pollici sta nelle dimensioni dello schermo, nella risoluzione - che passa a 1920x1200 pixel - e nella velocità del processore, che arriva a 1,5 GHz; per l'altro, invece, ci sono anche la presenza della connettività 4G LTE e la possibilità di scegliere 32 o 64 Gbyte di memoria interna.

Il Kindle Fire HD da 8,9 pollici Wi-Fi only costa 299 dollari, mentre quello con connettività 4G costa 499 dollari nella versione da 32 Gbyte e 599 dollari in quella da 64 Gbyte.

Il Kindle 4G include inoltre un piano dati annuale proposto al costo di 50 dollari.

popup paperwhite
Confronto tra un Kindle tradizionale e un Paperwhite.

Gli utenti americani, infine, possono mettere le mani anche su due e-reader Kindle particolari, chiamati Paperwhite (in versione solo Wi-Fi e 3G).

Nel realizzare i Paperwhite, Amazon ha aumentato il numero di pixel del 62% e il contrasto del 25%: il testo nero risalta su uno sfondo completamente bianco (anziché grigio com'è sui normali Kindle).

È inoltre presente una luce integrata che illumina il display dall'alto, rendendo possibile leggere in ogni condizione senza bisogno di una fonte di illuminazione esterna (di cui necessitano i lettori con e-paper), mentre la batteria promette di durare sino a otto settimane (a patto di leggere mezz'ora al giorno, senza usare il Wi-Fi e con le impostazioni di luminosità a 10).

I Kindle Paperwhite, che dispongono di 2 Gbyte di memoria interna e dispongono di schermo touch da 6 pollici, sono in vendita a 119 dollari (Wi-Fi only) e 179 dollari (Wi-Fi + 3G).

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Amazon porta in Italia i Kindle Fire HDX
Amazon lancia i nuovi Kindle Fire
Amazon, arriva in Italia il Kindle Fire HD a 269 euro

Commenti all'articolo (5)

Devo essere sincero, inizialmente i dispositivi con schermi da 7" mi parevano inadeguati, ma adesso che finalmente qualcuno propone uno schermo ed un audio di qualità, una potenza di calcolo adeguata ed un'autonomia degna di definirsi tale, allora lo scenario cambia e non poco. Diciamo che a quel prezzo lo sfizio me lo potrei anche... Leggi tutto
10-9-2012 11:31

Sicuramente si tratta di un dispositivo assai interessante e i 7" non credo siano poi un grosso limite.
9-9-2012 19:56

Il fatto è che i Kindle montano un OS su base Android pesantemente personalizzato ed ovviamente dedicato ad integrarsi al meglio con il "vasto ecosistema di contenuti Amazon", come dicono loro. In ogni caso, qui una prima rapida, insospettabile recensione. Direi che la cosa comincia a farsi interessante, nonostante i 7"... Leggi tutto
9-9-2012 19:38

Se ti riferisci al Fire HD è una versione riveduta di Android 4.0 vedi link[/url]. E' comunque strano che la cosa non appaia molto chiara nemmeno nel sito di Amazon relativo al [url=http://forum.zeusnews.com/link/92321]prodotto dove, circa a metà pagina, nella sezione "Divertiti con i tuoi contenuti su tutti i tuoi... Leggi tutto
9-9-2012 19:08

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Science ha pubblicato una classifica di 10 grandi scoperte avvenute nel 2011. Quale ritieni che sia la più significativa?
Nuovi metodi per la lotta all'AIDS. I trattamenti somministrati alle persone infette da HIV riducono il tasso di trasmissione: si potranno elaborare nuove strategie.
L'origine delle meteoriti. La missione giapponese Hayabusa ha scoperto che le meteoriti che più comunemente cadono sulla Terra provengono da un unico gruppo di asteroidi.
Luce sull'origine dell'uomo. Molte persone hanno ancora tracce di DNA arcaico, frutto di incroci avvenuti nella preistoria.
I meccanismi della fotosintesi. Scienziati giapponesi hanno scoperto la proteina usata dalle piante per separare acqua e ossigeno. Potrebbe aprire la strada per produrre energia pulita.
Gas primordiale. Sono state scoperte delle nubi di gas primordiale, rimaste nelle condizioni in cui si trovavano poco dopo il Big Bang.
Microbioma. I microbi che abitano nel nostro corpo non sono casuali ma appartengono a tre enterotipi, uno dei quali dominante. Conoscerli può aiutare a elaborare strategie personalizzate contro le malattie.
Vaccino contro la malaria. La sperimentazione ha fornito i primi risultati promettenti dopo anni infruttuosi.
Esopianeti. Le scoperte di Kepler hanno scovato dei "fratelli" della Terra che li costringeranno a rivedere le teorie sulla formazione dei pianeti.
Zeoliti sempre più efficienti ed economiche. Le zeoliti sintetiche sono minerali usati come "setacci molecolari" per ottenere la benzina dal petrolio, per purificare l'acqua o l'aria.
Prevenire l'invecchiamento. Eliminare le celle più vecchie, non più in grado di dividersi, si è rivelato un buon metodo per mantenerci sani più a lungo.

Mostra i risultati (5043 voti)
Gennaio 2020
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Tutti gli Arretrati


web metrics