StarSIP: Pc e Telefono insieme

E' curioso che sia proprio Telecom Italia a (ri)utilizzare l'acronimo SIP, chiamando così un protocollo per servizi avanzati di comunicazione. E il "Telefono SIP" di oggi non è un Sirio di color avorio, ma un Pc che si collega a Internet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-01-2003]

E' curioso che sia proprio Telecom Italia a utilizzare l'acronimo SIP, un protocollo per servizi avanzati di comunicazione. SIP infatti sta per Session Initiation Protocol e le sue specifiche sono ancora in evoluzione.

I laboratori di Telecom Italia LABhanno sviluppato sul SIP una piattaforma chiamata StarSIP, che è già stata ingegnerizzata mentre vengono sviluppati anche alcuni servizi che possano coinvolgere i consumatori.

SIP permette di instaurare una sessione multimediale (audio, video, istant messaging, file transfer e via dicendo) con un altro utente e di disaccoppiare l'utente dalla propria locazione fisica.

In pratica significa che, una volta effettuata l'operazione di registrazione per mezzo di un terminale SIP (che consiste nel comunicare alla rete il terminale su cui l'utente desidera essere cercato), è la rete stessa in maniera trasparente a instradare le chiamate verso quell'utente, in qualunque luogo si trovi.

I terminali attraverso cui avviene la comunicazione possono essere diversi: dal Pc, al telefono classico, al cellulare, al telefono SIP (sono telefoni apparentemente normali ma in realtà Pc che si collegano direttamente a Internet) che sono stati utilizzati da TILAB per la sperimentazione.

Vengono sfruttati appositi apparati di rete, chiamati media gateway, che consentono alla rete IP di interfacciarsi alla rete telefonica. I media gateway creano un ponte tra mondo telefonico e quello di Internet, due mondi che così possono dialogare tra loro.

I vantaggi sono molteplici: si può telefonare a un collega rimanendo davanti al computer, senza mai uscire dall'ambiente Internet; se il collega è assente, la chiamata si "tramuta" in e-mail, che potra essere letto dovunque.

Inoltre va segnalato il cosiddetto forking: una stessa chiamata può essere inoltrata contemporaneamente su un Pc, un cellulare e su un telefono fisso; sarà il chiamato a scegliere come rispondere.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Commenti all'articolo (1)

pino
per la telecom Leggi tutto
13-2-2003 09:26

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Worm, virus, trojan horse, spyware, rootkit, dialer, hijacker. Chi li produce?
Smanettoni che vogliono provare la loro abilitÓ
Pirati informatici professionisti con lo scopo di trarne profitto
Gli stessi che poi fanno gli antivirus
Gruppi con finalitÓ politiche di destabilizzazione

Mostra i risultati (5346 voti)
Marzo 2023
CorePC: una versione di Windows leggerissima, modulare e più sicura
iPhone 15, addio alle SIM anche in Italia?
Hyundai: i touchscreen nelle auto sono pericolosi
Windows 11, ancora SSD lenti dopo l'ultimo aggiornamento
La IA entra in Gmail e nei Documenti di Google
Samsung beccata a barare sulle foto della Luna
Perché c'è una fotocamera negli scanner dei supermercati?
Il primo datacenter lunare sta per aprire i battenti
Amazon chiude 8 negozi “senza commessi”
Meta inietterà la IA in WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram
Febbraio 2023
Intelligenza artificiale: il programmatore pericoloso
SPID a rischio, due mesi per deciderne il futuro
L'UE vara il Portafoglio per l'Identità Digitale
Sfida su TikTok costringe ad aggiornare 8 milioni di auto
Windows 11 è praticamente uno spyware
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 2 aprile


web metrics