Shuttle, ci mancava solo Nostradamus

Non poteva mancare, nella tragedia dello Shuttle Columbia, la profezia di Nostradamus, e non poteva fare a meno di circolare una catena di sant'Antonio che dice "guarda, Nostradamus aveva previsto tutto".



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-02-2003]

Nella missione della prima stella azzurra,
un figlio della terra santa tra i sette perirà,
mentre la nave discende cielo volta celeste,
stella solitaria sparsa di relitti.

La "profezia" e' invece inventata di sana pianta. Nelle opere di Nostradamus, facilmente consultabili online per esempio presso questa pagina, non vi è traccia di una quartina del genere.

La versione inglese in cui circola questa bufala di pessimo gusto è questa:

In the mission of the first blue star,
a child of the holy land among the seven shall perish,
as the ship descends heavens sky,
the lone star bescattered with wreckage.

La traduzione italiana è opera mia, per cui potrebbero circolarne altre varianti.

La "stella azzurra" sarebbe la stella di Davide, simbolo dell'israeliano Ilan Ramon, uno dei sette astronauti periti nel Columbia, e la "stella solitaria" sarebbe il simbolo del Texas (noto come "Lone Star State" per via della sua bandiera).

La falsa profezia ha iniziato a circolare subito dopo la notizia, l'1-2 febbraio 2003 (a seconda del fuso orario). Ulteriori conferme della falsità dei versi sono disponibili presso Snopes.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (2)

Marco
Nostradamun Leggi tutto
7-6-2003 17:03

Paolo Piano
Pessimo Nostradamus Leggi tutto
12-2-2003 13:03

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te qual č l'estensione pių utilizzata in Italia, tra le ultime nate?
.app
.art
.casa
.cloud
.design
.holiday
.hotel
.online
.shop
.srl
.store
.web

Mostra i risultati (1422 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 agosto


web metrics