Fiesta elettrica, Ford sposta il motore nelle ruote

Svelato un prototipo che libera il cofano dal motore spostandolo nelle ruote posteriori.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-04-2013]

ford fiesta elettrica ewheel drive

Le auto elettriche finora viste in circolazione non adoperano più il motore a scoppio ma comunque utilizzano una struttura tradizionale, con il motore elettrico nel cofano e il movimento trasmesso alle ruote.

Ford - insieme al partner tedesco Schaeffler - ha però deciso di rivoluzionare questo concetto con una Fiesta elettrica del tutto particolare, parte del progetto eWheelDrive.

La novità sta nel fatto che il motore unico è sostituito da due motori elettrici indipendenti inseriti nelle ruote posteriori, liberando così lo spazio nel cofano e permettendo una rotazione delle ruote di 90 gradi, che permette di facilitare enormemente le manovre di parcheggio.

Le ruote di questa Fiesta integrano quindi, oltre al motore, anche i sistemi di controllo della decelerazione e quelli di assistenza alla guida.

A questo punto, se si riesce a ridurre le dimensioni delle batterie (che nella Fiesta occupano il vano lasciato libero dal motore con un pacco batterie da 200 kg) e non si vuole utilizzare lo spazio del cofano come ulteriore bagagliaio, si può del tutto eliminarlo riducendo le dimensioni dell'auto, creando un veicolo a quattro posti che occupa lo spazio degli attuali veicoli a due posti.

Sondaggio
L'auto che si guida da sola... (completa la frase)
ci permetterà di sfruttare il tempo perso guidando, magari in coda.
ci toglierà l'ultimo brandello di privacy.
ci farà viaggiare più sicuri.
ci esporrà a nuovi pericoli, dovuti ai bug o agli attacchi degli hacker.
ci consentirà di ridurre l'inquinamento.
ci priverà dell'autonomia.
sarà accettabile solo se ci permetterà sempre di scegliere la guida manuale.
sarà sicura solo se non permetterà mai la guida manuale.

Mostra i risultati (5676 voti)
Leggi i commenti (10)

Per quanto interessante il progetto si dimostri, Ford deve ancora risolvere un paio di problemi: innanzitutto la rumorosità dei motori, che in questa posizione non hanno dispositivi di insonorizzazione, e il fatto che in tal modo aumentano le masse non sospese, riducendo l'aderenza e il comfort di guida.

Alcune soluzioni sono però già allo studio e potrebbero vedere la luce con i due nuovi prototipi programmati per il 2015. Qui sotto, un filmato dimostrativo e alcune immagini.

ford fiesta elettrica ewheel drive 02
ford fiesta elettrica ewheel drive 03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ricarica auto elettriche obbligatoria su case nuove a Palo Alto
Le microbatterie che si ricaricano in pochi secondi
Marchionne: produrre auto elettriche è masochismo
Auto elettriche, centraline ricarica in Veneto e Emilia Romagna
Da Toyota un triciclo da città

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 33)

@jumpjack Nota: Di solito dopo 100'000km il motore benzina/gas è da buttare! Solo il diesel può arrivare sui 200'000 con fatica. --- Ci sono ditte che fanno componentistica apposta per le auto elettriche anche per hobbisti! Guarda sui banner di questo forum.[/url] Poi ci sono soluzioni Hard-OpenSource!!! Basta cercare... Si può... Leggi tutto
23-5-2013 12:50

secondo mel'unico vantaggio dei motoruota e' il retrofit: quando, dopo 200.000 km, il motore a benzina è andato, lo sostituisci con le batterie, metti 2-4 motoruota e hai un'auto nuova! Provarono a farlo 20 anni fa con la smart, ma l'elettronica di allora era troppo lenta per gestire 4 ruote indipendenti,e l'auto andava facilmente in... Leggi tutto
23-5-2013 10:44

Se è una cosa "secondo te" posso capirti e lascio stare perchè tanto non cambi idea malgrado che proprio te che mi citasti i prezzi. Dipende dove si guarda: Nucleare è solo Francia, Slovenia (società di Stato fallita), Belgio (società di Stato in pericolo di fallimento) e Inghilterra (società di Stato fallita) in minoranza... Leggi tutto
9-5-2013 20:24

Qui si potrebbe aprire una discussione lunga chilometri, ma evitiamo, ne ho gia' parlato in tanti altri thread. Io ritengo che il costo di bruciare idrocarburi, se calcolato correttamente includendo costi ambientali ed effetti sulla salute, e' ben superiore al costo del nucleare, anche includendo i costi di decommissioning dell'impianto... Leggi tutto
9-5-2013 18:24

@ZapoTeX Vorrei ricordarti che la discussione è iniziata perchè dicesti che costava da 2 - 3 volte il prezzo. Scendesti su 2 volte solo dopo che confrontasti i prezzi. Scendesti sui quasi-quasi di 1/2 in più dopo altre mie obiezioni. Io non dissi mai che non costava di più ma solo che non cera questo esagerato aumento di prezzo... Leggi tutto
9-5-2013 10:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto spam ricevi in media ogni giorno?
Uno o due messaggi
Meno di dieci messaggi
Tra i dieci e i venti messaggi
Tra i venti e i cinquanta messaggi
Tra i cinquanta e i cento messaggi
Tra i cento e i cinquecento messaggi
Oltre cinquecento messaggi

Mostra i risultati (3497 voti)
Gennaio 2020
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Tutti gli Arretrati


web metrics