In arrivo le etichette parlanti

Il gruppo caseario Brazzale da settembre supera la logica della tabella nutrizionale con le Nutriclip per smartphone.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-05-2013]

nutriclip   rossi

Etichette dotate di un'interfaccia multimediale in grado di raccontarci cosa c'è dietro il prodotto che intendiamo consumare: dalle caratteristiche nutrizionali ai vantaggi per la nostra salute. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Hai una carta fedeltà o di raccolta punti?
Ebbene sì, ne ho diverse. E non ci trovo niente di male.
Mi sono lasciato infinocchiare. Ne ho qualcuna e mi vergogno un po'.
Lungi da me!

Mostra i risultati (2406 voti)
Leggi i commenti (16)
L'idea è del gruppo Brazzale, l'azienda casearia più antica d'Italia, che da settembre porterà una serie di video – denominati Nutriclip - sulle confezioni dei suoi prodotti con l'obiettivo di superare la logica arida e ristretta delle tabelle nutrizionali, spesso incomplete sul fronte delle caratteristiche, delle qualità e delle virtù dei singoli alimenti.
nutriclip info

"Entro il 2015 il numero di smartphone in Italia supererà i 50 milioni" - spiega Roberto Brazzale, presidente del Gruppo. "Quasi ogni cittadino disporrà di un potente strumento in grado di rivoluzionare la propria capacità di informarsi a 360 gradi sul prodotto che sta acquistando. Un potenziale immenso, oggi ancora incredibilmente trascurato, che abbiamo pensato di usare a beneficio del consumatore e della corretta alimentazione".

Nutriclip

Sfruttando la tecnologia QR code - disponibile per iPhone, Android e Symbian - basterà inquadrare col proprio smartphone il codice quadrettato presente sulle confezioni dei prodotti del gruppo per accedere alle brevi clip, in cui il professor Pier Luigi Rossi, medico specialista in scienza dell'alimentazione, illustra tutte le qualità nutrizionali del prodotto, le sue caratteristiche, i benefici sulla salute e sul metabolismo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
In Canada il QR Code più grande al mondo

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 17)


:lol: :lol: @ mda e Gladiator mi avete rubato la battuta! :P
19-5-2013 10:51

Sommano sempre quelli venduti e non sottraggono mai quelli rottamati... Di questo passo, fra poco, ci saranno più smartphone che italiani. :wink: Leggi tutto
19-5-2013 10:30

@kalandra @Zievatron Io e come altri, già possediamo 2 telefonini e molti solo uno ma dual-sim! Sono usciti le tri-sim. :wink: Stanno arrivando anche le quadri-sim!!! (forse già uscite...) :shock: Tanto che i costruttori stanno pensando di abbandonare le sim e fare una sorta collegamento diretto con il cellulare. Che poi questa... Leggi tutto
18-5-2013 16:51

@Kalandra No. Significa che gli italiani smartphonizzati ne avranno in media 2,5 a testa, quindi saranno 20milioni. :lol: E' una battuta, non ho nessun dato statistico in merito, però, scherzando, scherzando... :wink:
18-5-2013 14:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi dispositivi degni di un film di fantascienza ma già esistenti vorresti avere?
Erascan: un cancellino per lavagne bianche in grado di effettuare una scansione con OCR di tutto ciò che cancella.
Tamaggo Ibi: una videocamera con lente circolare in grado di scattare foto a 360 gradi.
No More Woof: legge le onde cerebrali dei cani e traduce i pensieri in linguaggio umano.
Il drone per le consegne Amazon Prime Air: consegnerà i pacchi volando, rendendo obsoleti i corrieri.
WAT: la lampada alimentata ad acqua.
Transparent TV: grazie alla tecnologia TOLED (LED Organici Trasparenti) è dotato di uno schermo praticamente invisibile.
Electrolux Wirio, la cucina trasportabile composta da quattro diversi elementi, per cucinare e tenere in caldo i cibi.
Touch Hear, per toccare con un dito una parola stampata e ascoltare la pronuncia e il significato.
Immersed Senses, una maschera per sub che estrae ossigeno dall'acqua ed è dotata di schermo per mostrare informazioni utili.
La maniglia che si sterilizza da sola grazie a una lampada integrata a raggi ultravioletti.
Heart Rate Monitor Earphone, gli auricolari che rilevano il battito cardiaco e il consumo di ossigeno.
Voyce, il collare per cani che misura il battito cardiaco e il ritrmo respiratorio, conta le calorie e indica se l'animale non fa abbastanza esercizio.
Makerbot Z18, una stampante 3D che funge da replicatore per oggetti voluminosi.

Mostra i risultati (1650 voti)
Febbraio 2020
Il browser per navigare sempre in incognito
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati


web metrics