Cofondatore Pirate Bay a processo anche in Danimarca

Con un tempismo sospetto, la Danimarca chiede l'estradizione di Gottfrid Svartholm, che sta aspettando il verdetto del processo svedese.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-06-2013]

gottfrid svartholm

Nel settembre del 2012 Gottfrid Svartholm, uno dei quattro fondatori di The Pirate Bay, venne arrestato in Cambogia.

Le motivazioni dell'arresto all'inizio non erano chiare, ma alla fine Svartholm fu accusato di essere il responsabile dell'intrusione informatica avvenuta ai danni dell'azienda svedere Logica. Estradato in Svezia, è stato lì processato.

Dopo tre settimane, il processo s'è concluso e a giorni è atteso il verdetto. Nel frattempo, però, altre nubi si stanno addensando sul futuro di Svartholm.

La Danimarca, infatti, ha avanzato una richiesta di estradizione nei suoi confronti, affermando che su di lui pendono delle accuse per dei reati «simili» a quelli che l'hanno portato al processo in Svezia.

In che cosa queste accuse consistano di preciso non si sa, poiché i negoziati tra Svezia e Danimarca stanno avvenendo a porte chiuse; la polizia danese, tuttavia, ha di recente rilasciato una dichiarazione che fa riferimento alla violazione dei sistemi della CSC, azienda che si occupa di IT e lavora per il governo danese, avvenuta tra l'aprile e l'agosto del 2012. Uno dei sospetti per questo reato - spiega la polizia - è un cittadino svedese attualmente tenuto in custodia dalle autorità del suo Paese.

Sondaggio
Alle prossime elezioni, voteresti il Partito Pirata, per le libertà digitali?
No, perché ho già un partito preferito. - 13.3%
Sì, perché è quello che ci vuole per difendere la libertà della Rete, e gli altri partiti sono vecchi. - 65.7%
No, perché credo che su questi temi ci si debba battere fuori dalle istituzioni. - 10.1%
No, perché ho deciso di non andare a votare. - 10.9%
  Voti totali: 3441
 
Leggi i commenti (40)

Ciò che in tutto ciò è un po' sospetto è la curiosa coincidenza temporale tra l'imminente emissione del giudizio per il caso svedese e la richiesta di estradizione in Danimarca. Secondo Kristina Svartholm, madre di Gottfrid, la coincidenza è voluta e serve per influenzare la giuria.

Il processo al fondatore di The Pirate Bay ha peraltro altri punti oscuri. Per tutta la sua durata Svartholm si trovava in isolamento; può comunicare unicamente con il proprio avvocato e la propria madre.

Il problema - spiega Kristina Svartholm - è che né lei né l'avvocato sono in grado di comprendere fino in fondo le spiegazioni tecniche fornite da Gottfrid, e alla madre non è stato concesso prendere appunti durante i colloqui, cosa che l'ha fatta sentire sostanzialmente «inutile»; tutto ciò non ha certo permesso di preparare una buona difesa.

Non è stato nemmeno facile trovare un esperto indipendente che testimoniasse sui dettagli tecnici, poiché tutti quelli contattati rifiutavano asserendo di avere legami con le autorità o le aziende coinvolte; e anche se uno è alla fine stato trovato, Kristina dubita che la corte sia stata in grado di comprendere le spiegazioni.

«Sono assolutamente certa che non c'è alcun giudice né alcuna giuria in Svezia che abbia le capacità tecniche di gestire un caso del genere, e attribuire il giusto peso alle prove presentate» ha dichiarato la signora Svartholm al sito TorrentFreak.

In attesa del giudizio, Gottfrid Svartholm resta sotto custodia poiché si teme che possa fuggire; su richiesta delle autorità danesi, inoltre, è tenuto ancora in isolamento.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Confondatore di The Pirate Bay sarà estradato in Danimarca
Fondatore Pirate Bay estradato in Svezia e arrestato
Fondatore Pirate Bay arrestato per hacking, non pirateria
Arrestato fondatore latitante di The Pirate Bay

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)


Sicuramente, non è colpa delle nazioni. Non può esserlo. Ormai, le nazioni non contano più niente. E' la piovra politico-finanziaria che ha i suoi tentacoli ovunque. :evil:
12-6-2013 22:25

Complimenti alla democratica, moderna e liberale Svezia, la Danimarca si accoda e scodinzola. :twisted:
12-6-2013 18:58

Che possa ricadere tutto e presto sulle loro teste. :evil:
11-6-2013 23:28

Lo diceva Mao uno che di educazione se ne intendeva :twisted: Leggi tutto
11-6-2013 09:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2423 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics