Il cartello stradale col Wi-Fi e che si può interrogare

Si muove, fornisce informazioni a richiesta ed è sempre aggiornato sugli ultimi eventi.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-06-2013]

breakfast ny wifi cartello

I cartelli stradali sono utili, a volte persino indispensabili, ma un po' troppo... statici. Se potessero aggiornarsi automaticamente ogni volta che c'è una variazione, o dare informazioni utili che non siano soltanto i nomi delle strade o le città più vicine, sarebbero decisamente più pratici.

Con queste idee in mente Breakfast NY ha ideato Points, i cartelli intelligenti. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale tra queste è l'invenzione più significativa nella storia dell'umanità?
la scrittura
la metallurgia
la ruota
l'esplosivo
le armi da fuoco
la macchina a vapore
l'elettricità
il treno
l'automobile
l'aeroplano
il telefono
la radio
il televisore
il computer

Mostra i risultati (8407 voti)
Leggi i commenti (22)
A patto di avere a disposizione una connessione Ethernet o Wi-Fi, si possono muovere in tempo reale per indicare la direzione che viene loro richiesta, o anche dove si trova il ristorante più vicino, o dove si terrà il concerto in programma per la serata: chiunque può interagire con loro tramite la pulsantiera posta alla base, anch'essi in grado di variare nel corso della giornata.

Inoltre si possono collegare a Foursquare, Twitter e ai feed RSS per ottenere informazioni sempre aggiornate, che riguardino eventi in corso o programmati, risultati sportivi, previsioni meteo e via dicendo.

Points non è soltanto un concept: Breakfast NY sta raccogliendo le prenotazioni da quanti intendono affittare i loro prodotti, mentre le consegne inizieranno a partire dal primo di luglio.

Qui sotto, il video dimostrativo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Addio a Google Reader, ecco le alternative

Commenti all'articolo (4)

Secondo me gli domanderanno quando arriva la lucciola! :lol: Se no che informazione in più può darti un cartello stradale oltre indicare una direzione? Ciao
26-6-2013 05:09

Più che altro in Italia, considerato in quanto poco tempo un cartello nuovo si riempie di scarabocchi, urti e, sembra incredibile ma è vero, di colpi d'arma da fuoco, questi diventerebbero inservibili nel giro di poche ore. Sarà meglio che fino a che l'educazione degli italiani non migliora drasticamente evitiamo di importarli... ... Leggi tutto
22-6-2013 15:26

I cartelli animati in Italia arriveranno insieme alle auto volanti!!! :lol: E metteranno delle aree di sosta adiacenti a questi cartelli? Giusto per non intralciare il traffico o evitare incidenti!!! :lol: Leggi tutto
15-6-2013 23:51

Addio vecchi cartelli! :ciao: Vabbhè, in Italia arriveranno quelli dismessi negli altri paesi. :-# Per vederli da noi, questi animati, passeranno parecchi anni. :roll:
15-6-2013 23:07

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Il file di cui hai bisogno si trova su di un sito di file-sharing. Quando clicchi per scaricarlo, hai l'opzione di effettuare il download a velocità normale o di provare gratis il download ad alta velocità. Quale opzione scegli?
Utilizzo l'opzione velocità normale
Perché aspettare? Vado per l'opzione ad alta velocità
Scarico il file da un'altra fonte
Non uso questo genere di siti Internet

Mostra i risultati (1821 voti)
Gennaio 2022
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Il nuovo, vecchio e doppio laptop di Cassandra
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 gennaio


web metrics