In prova: ADJ Shark Mouse

IL TEST DI ZEUS - Un mouse verticale, ergonomico al massimo e facilissimo da usare, per dire addio alla sindrome del tunnel carpale.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2013]

ADJ Shark

Reinventare la ruota è generalmente, oltre che difficile, inutile.

Il mouse, in trent’anni di presenza sul mercato, ha subito diversi tentativi per cercare di trovare un'alternativa alla classica scatolina da muovere sulla superficie del tavolo. Eppure finora non è ancora emerso un vero sostituto.

La trackball, per esempio, è stata sicuramente una grande alternativa (oltretutto ha consentito a persone diversamente abili di accedere a un PC con sicuramente minore difficoltà rispetto al classico mouse) e ha acquisito grande successo in specifici campi, come le apparecchiature medicali. Ma il grande successo che questa forma di periferica sembrava dover raggiungere non c’è mai stato.

Nel corso della sua vita il mouse ha subito poche modifiche: probabilmente la più importante è stata quella della sostituzione della classica pallina con il lettore laser, seguita dall'introduzione del wireless.

Non ci sentiamo certo di affermare che il prodotto di cui parliamo rappresenterà una svolta, ma è pur vero che l’originalità va in ogni caso riconosciuta. E questo Shark Mouse di ADJ si presenta davvero come un prodotto per lo meno singolare: è infatti un mouse "verticale".

Realizzato, secondo il produttore, per ridurre il rischio della sindrome del tunnel carpale, è apparentemente molto ingombrante ma si dimostra poi estremamente piacevole all’uso grazie a un design ben curato.

tunnel carpale

Si tratta, tecnicamente, di un mouse a orientamento verticale, dotato di interfaccia cablata di tipo USB. Gode di una buona risoluzione (600/1000/1600 dpi) e di una anche migliore velocità di scansione (4000 F/S).

Il prodotto dispone, sul fondo, del classico sensore laser e lo scorrimento risulta particolarmente agevole - nonostante il sistema disponga di un lungo supporto posteriore per l’appoggio del polso - grazie ai tre supporti in silicone di eccellente qualità.

La parte superiore, asimmetrica per servire la mano destra, dispone su un fianco e a portata delle dita dei due pulsanti corrispondenti a quello destro e sinistro del classico mouse; al centro, la rotellina per lo scrolling.

Sondaggio
Quale fra questi consigli è davvero irrinunciabile per avere un Pc sempre in ottima forma? Rispondi al sondaggio e discutine con noi.
Cancellare i file non necessari.
Evitare le temperature eccessive.
Installare e aggiornare il software antivirus.
Interrompere o limitare l'uso di funzioni non essenziali.
Mantenere il computer ottimizzato e costantemente aggiornato.
Mantenere puliti display e tastiere.
Mettere il portatile in modalità "sleep" o "ibernazione" quando si effettua una pausa.
Non lasciare che il notebook si surriscaldi.
Utilizzare una borsa porta PC.

Mostra i risultati (2917 voti)
Leggi i commenti (31)

La sommità, piatta e orientata verso l’utente, incorpora un pulsante per il click e la definizione della risoluzione, mentre sul lato sinistro troviamo due pulsanti dotati di un feedback molto piacevole che servono per spostarsi Avanti e Indietro durante la navigazione in Internet.

L’oggetto, nonostante le dimensioni, risulta molto leggero (poco più di 150 g, praticamente lo stesso peso di un mouse cordless completo di batterie) e ha una superficie rigata in corrispondenza dei punti maggiori di presa.

Il costruttore garantisce il prodotto per 3 milioni di click e 200.000 operazioni di scrolling.

ADJ SHARK MOUSE
Prezzo Euro 25,29 (Iva compresa)
Pro Elevata ergonomia; alta precisione; ottima scorrevolezza sul piano.
Contro Non esiste una versione per mancini.
Funzionalità 4
Ergonomia 5
Documentazione e facilità d'uso 4
Condizioni commerciali 4
Giudizio Globale 4.5

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft brevetta il mouse pieghevole
Il mouse che si controlla con le gesture
Il MouseBook ha il trackpad che si sgancia
Microsoft, il mouse con il tasto Start
In prova: IRIS IRIScan mouse
Microsoft, il Kinect manderà in pensione il mouse
Il mouse di BMW-Thermaltake

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

In effetti così pare... Queste condizioni, quindi, mi fanno essere un po dubbioso sulla effettiva ergonomia dell'ADJ Shark. Mi sembra che i benefici dati dell'assenza di torsione dell'avambraccio possano essere compensati, in negativo, dal dover sostenere il peso dell'avambraccio stesso poichè non credo che, come avviene con i joystick... Leggi tutto
24-6-2013 19:03

I miei dubbi sull'appoggio erano fondati: leggendo questa recensione ho notato questo: Questo significa che il peso è sull'avambraccio con il rischio anche di caricare il gomito. Questo significa che può aumentare le probabilità di soffrire di borsite olecranica. Io ne ho sofferto usando dei mouse che permettevano l'appoggio del... Leggi tutto
23-6-2013 11:41

@longline Basandosi sulla foto sembrerebbe un'estrmizzazione di quello che usi tu e per usarlo sembrerebbe che sia necessario avere l'avabraccio ruotato di 90° rispetto ad un mouse classico - mentre per il Natural Wireless Laser Mouse 6000 di Microsoft sembrerebbe che sia sufficiente ruotare l'avambraccio di 45 ° guardando la foto che... Leggi tutto
22-6-2013 18:39

Spero che prenda piede lo sviluppo di questi mouse alternativi e che ne facciano di eccellenti anche USB.
21-6-2013 23:54

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi il passeggero in un'auto il cui conducente sta leggendo o inviando un Sms, protesteresti?
Sì, ma solo se sono in confidenza con l'autista. E comunque non mi sentirei molto tranquillo.
Sì, per la sicurezza di tutti.
No, se lo fa in un rettilineo o comunque in condizioni di sicurezza.
No, se il conducente è attento: non c'è motivo di protestare.
No, se sta solo leggendo. Sì, se sta inviando un messaggio.

Mostra i risultati (2338 voti)
Gennaio 2022
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 gennaio


web metrics