Patente, l'esame teorico è sempre più difficile

I quiz guadagnano 700 nuove domande e sforano quota 7.000: l'obiettivo è scoraggiare lo studio mnemonico.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-06-2013]

M patente esame difficile

A partire dal primo ottobre di quest'anno l'esame teorico per conseguire le patenti di guida A, A1, B, B1, BS e BE cambia e diventa più difficile.

Per la gioia di chi si appresta a compiere 18 anni è stata approntata una revisione dei quesiti che da un lato ha permesso di correggere alcune formulazioni ambigue o non più in linea con la normativa, dall'altro ha costituito l'occasione per aggiungere 759 nuove domande, portando così il totale a circa 7.200.

Con l'autunno, quindi, l'esame diventa più complicato e identico per tutte le categorie di patenti A e B: l'intento è assicurarsi che anche i sedicenni che conseguono la patente A1 o B1 siano in possesso del maggior numero di conoscenze possibili, allo stesso tempo permettendo loro di non dover ripetere l'esame di teoria al momento di passare alla patenta A o B.

La parte che però preoccuperà di più coloro che si prepareranno ai quiz - sempre composti da 40 domande, con una tolleranza massima di 4 errori - resta sempre l'accrescimento del numero delle domande.

Sondaggio
Hai dei rimpianti per la tua vita finora?
Avrei voluto vivere la vita secondo le mie inclinazioni e non secondo le aspettative degli altri.
Ho fatto l'amore meno di quanto mi sarebbe piaciuto.
Non avrei voluto lavorare così duramente.
Ho viaggiato meno di quello che avrei voluto.
Avrei voluto avere il coraggio di esprimere di più alcuni miei sentimenti.
Avrei voluto restare di più in contatto con i miei amici e di chi mi ha voluto bene.
Ho guadagnato meno soldi di quanto avrei desiderato.
Avrei voluto consentirmi di essere più felice.

Mostra i risultati (2822 voti)
Leggi i commenti (27)

Tra i nuovi argomenti - alcuni dei quali introdotti per venire incontro alle esigenze dell'Unione Europea - vi sono le sanzioni amministrative, i comportamenti da tenere ai passaggi a livello, l'uso delle luci e dei dispositivi di illuminazione, gli elementi strutturali del veicolo che incidono sulla sicurezza della circolazione (pneumatici, freni, organi di trasmissione), la guida dei veicoli a due ruote e il comportamento nei confronti dei conducenti di tali veicoli.

L'idea alla base della riforma è la riduzione dell'utilità di uno studio mnemonico a favore di uno studio più consapevole.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La patente di guida sullo smartphone? L'esperimento negli USA
Motorini, arriva la patente a punti per i minorenni
Patente: addio tagliando, arriverà il duplicato
La petizione per vietare agli uomini di guidare
Patente a punti consultabile on line e con lo storico
Auto senza conducente perfettamente legali in California
Auto senza conducente testate con successo in Spagna
A Google la prima patente per l'auto che si guida da sola
Inviare SMS durante l'esame per la patente

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)


Quoto
29-6-2013 01:01

E il recupero punti a cosa serve? E nel caso di incidenti stradali, a seconda della gravità dell' infrazione ci può essere il ritiro, sospensione o revoca della patente. Con questo non è che difendo chi ha una guida spericolata, pericolosa o distratta ovviamente, anche a me sono capitati vari episodi dove ho dovuto evitare incidenti a... Leggi tutto
29-6-2013 00:46

Ciò che servirebbe veramente per sfoltire gli automobilisti è una riforma totale del rinnovo della patente, bisognerebbe eliminare l'automatismo del rinnovo bloccabile solo dalla visita medica andata male ed introdurre un esame teorico ed uno pratico per verificare che veramente i conducenti conoscano il codice della strada e sappiano... Leggi tutto
28-6-2013 22:02

È sempre la stessa storia!!! Spesso non vediamo noi stessi i nostri difetti o sbagli, vediamo quelli degli altri, in questo caso chi va piano va troppo piano, chi va forte va troppo forte, chi è distratto ecc.. Cisco, un conto è l' esame di teoria un conto è quello di guida, norme severe per chi sgarra ci sono già!!! Non sempre vengono... Leggi tutto
28-6-2013 18:29

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te, in quale di questi campi la realtà aumentata potrebbe portare più innovazione?
Medicina
Beni culturali
Videogiochi
Entertainment
Architettura
Altro (specificare nei commenti)
Realtà de che?

Mostra i risultati (2863 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 settembre


web metrics