Mega sorpassa RapidShare

La creatura di Kim Dotcom sbaraglia i concorrenti e si avvia a duplicare il successo del predecessore Megaupload.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-10-2013]

mega surclassa rapidshare

Non è ancora trascorso un anno da quando Mega, il successore di Megaupload, apparve in Rete a 12 mesi esatti dal raid che segnò la fine della prima creatura di Kim Dotcom.

Eppure, in questo tempo relativamente breve il servizio di file hosting ha già guadagnato un'immensa fama e ha raggiunto il 50% di Megaupload in termini di numero di file conservati.

Ancora più interessante è il fatto che la popolarità di Mega ha ormai surclassato quella di RapidShare, che invece è in continua caduta, un fenomeno che i continui cambi apportati alle condizioni d'uso non riescono a fermare. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Utilizzi una VPN?
Sė, utilizzo un servizio gratuito.
Sė, utilizzo un servizio a pagamento.
No, ma mi piacerebbe risultare anonimo quando uso Internet.
No, non mi interessa essere anonimo.
Non so che cosa sia una VPN.

Mostra i risultati (1507 voti)
Leggi i commenti (8)
Il sorpasso, che contestualmente ha portato Mega tra i primi 1.000 siti nella classifica di Alexa, è avvenuto durante il mese di settembre.

Per Kim Dotcom, le ragioni del successo sono chiare: «In appena otto mesi abbiamo portato Mega tra i 1.000 siti più importanti. Gli utenti adorano le nostre funzioni legate alla privacy, la facilità d'uso, i generosi servizi freemium e le velocità di trasferimento. Cresciamo con una velocità che aumenta ogni settimana e investiamo continuamente per soddisfare la richiesta di spazio».

mega alexa

Nei prossimi mesi, poi, Mega rilascerà delle nuove app e uno strumento per la crittografia, così da rassicurare gli utenti preoccupati per gli occhi e le orecchie dell'NSA.

«Attualmente» - racconta ancora Dotcom - «Mega ha raggiunto il 20% delle dimensioni di Megaupload in termini di utilizzo di banda e già oltre il 50% in termini di file ospitati. Stiamo utilizzando 1,5 volte più banda dell'intera Nuova Zelanda».

Entusiasta del successo, Dotcom ha ritenuto di poter lasciare Mega a macinare successi (pur interessandosi quotidianamente del suo andamento), abbandonando il proprio ruolo di direttore per dedicarsi ad altri progetti, come il servizio musicale Baboom (che verrà lanciato l'anno prossimo) e la fondazione di un nuovo partito politico.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Mega esce dal betatesting con 5 milioni di utenti
C'è la crisi, anche RapidShare licenzia
Come funziona MEGA

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
In quale modo la Rete ti assiste di pių per risparmiare?
Trovare gli stessi prodotti disponibili offline, ma a un prezzo inferiore
Accedere a beni introvabili nei negozi solitamente frequentati
Acquistare prodotti altrimenti inaccessibili senza sconti e promozioni online

Mostra i risultati (1866 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics