Pannelli solari fai da te in vendita all'Ikea

Il gigante dei mobili ha iniziato a vendere pannelli domestici in kit di montaggio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2013]

ikea pannelli fai da te

Ikea, la famosa catena svedese, non è più soltanto il regno dei mobili "fai da te": vi si possono trovare anche pannelli solari domestici.

Tutto ciò avviene nel Regno Unito, dove la sede locale della multinazionale ha dato il via libera per la vendita dei pannelli solari prodotti dalla Hanergy nel negozio di Southampton. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Questo sondaggio è stato visto sul sito di un ristorante a domicilio: Qual è il motivo principale per cui hai fatto un ordine nel nostro ristorante online?
Ho cliccato su un annuncio o un banner pubblicitario.
Avevo un coupon o un buono sconto.
Me l'ha raccomandato un amico o un parente.
Me l'ha suggerito un collega di lavoro.
Avevo già ordinato qui e mi ero trovato bene.
Dalle immagini i piatti proposti sembravano appetitosi.
Altro, specificare --> "AVEVO FAME"

Mostra i risultati (461 voti)
Leggi i commenti (7)
Ogni kit di pannelli da 3,36 kW venduto costa circa 6.600 euro e include tutto ciò che serve per l'installazione e la manutenzione, facilitando il compito a chi li acquista per la prima volta.

La vendita comprende anche la consulenza presso il negozio e i servizi di installazione del sistema, manutenzione e monitoraggio.

Secondo Steve Howard, di Ikea, il tutto si ripaga da solo in appena sette anni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
IKEA lancia i mobili di carta
Pannelli solari a tempo di rock
Il Giappone porterà pannelli solari in orbita
Ikea porta la realtà aumentata nel tuo appartamento
La fotocamera di cartone di Ikea
I televisori intelligenti marchiati... Ikea
A Londra un quartiere tutto Ikea

Commenti all'articolo (5)

pannelli per uso domestico sono necessari, ma ci sono altri pannelli che devono avere la stessa importanza. quindi dovremmo gestire tutti loro per il nostro scopo commerciale. Questo è il mio punto.
13-11-2013 19:05

Questione di tempo, upgrade tecnici e processi commerciali. E' presumibile che si arrivi ad impianti domestici di rinnovabili che soddisfino le esigenze di una casa normale, si ripaghino in 3 anni e siano garantiti per 5 anni. Semprecchè non crolli tutto prima. :twisted:
9-11-2013 01:26

Io spendo 60 € a bimestre quindi 360€ all'anno. 6 mila Euro in quanto tempo li recupero? Con quei prezzi, certamente nessun privato si mette in casa ( fuori di casa poi, esposto al gelo,alle intemperie , sotto la grandine.... ) un altro elettrodomestico. Quando si arriverà ad avere qualcosa di MOLTO più economico ci penseremo.
29-10-2013 16:59

Come dice MDA in Italia sono in vendita da tempo, per gli amanti del "fai da te", certo che fa' ridere che i pannelli solari spopolino in paesi come l'Inghilterra o la Germania che le giornate di sole le contano con il pallottoliere e da noi non si riesca a fare una seria politica delle rinnovabili. Che governo...
29-10-2013 08:15

Guarda che sono in vendita in Italia, da IKEA dal 2012.. :lol: Inoltre sono in vendita nei Bricocenter di tutta Italia. Ciao
29-10-2013 00:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2204 voti)
Agosto 2018
La branchia artificiale stampata 3D che ci permetterà di respirare sott’acqua
Voto elettronico, due undicenni violano il sistema in appena 10 minuti
LibreOffice 6.1 è più veloce che mai e dispone di nuove icone
Connettore Lightning dell'iPhone: l'UE si prepara a far piazza pulita
Diventare hacker con meno di 2 euro. Grazie alle offerte speciali del dark web
Edge si unisce a Firefox e Chrome per eliminare le password dal web
L'app che trasforma la scrittura dell'utente in font per Windows 10
Luglio 2018
Dopo Monaco, anche la Bassa Sassonia abbandona Linux per Windows
Come attivare la nuova interfaccia Material Design nascosta in Chrome 68
Google ridisegna Chome: arrivano le schede tonde
Xiaomi Mi A2 e Mi A2 Lite, chi ha detto che un buon smartphone deve costare tanto?
Android ha i giorni contati: Fuchsia OS lo soppianterà entro cinque anni
Google accusa la UE: Android rischia di non essere più libero
L'attacco che inganna il GPS con mappe false e manda fuori strada
Adesso che si fa? Strategie mitiganti
Tutti gli Arretrati


web metrics